Origin e Steam attaccate dagli hacker

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
3 Gennaio 2014

steam_origin_hackUltimamente attaccare i negozi di digital delivery sembra essere una moda tra gli hacker. Infatti due gruppi di persone che evidentemente non hanno altro da fare nella vita hanno pensato bene di portare attacchi DDoS alla piattaforma di digital delivery di Electronics Arts: Origin e a quella di Valve: Steam.

Non si sa chiaramente quale siano le ragioni di tali attacchi, fatto sta che i due servizi sono offline da alcune ore. In pratica è possibile collegarsi ad ambedue però giochi come Star Wars: The Old Republic e Battlefield 4 risultano inacessibili perchè al momento del login di Origin compare un errore.

twitthackoriginOvviamente i furboni che hanno colpito i due negozi online, rispondono con nome account DERP e chFtheCat, hanno rivendicato gli attacchi su Twitter, postando anche immagini dei tools usati.

Lo stesso gruppo DERP ad inizio settimana aveva attaccato anche giochi come Dota 2, League of Legends, Club Penguin e il servizio Battle.net.

Al momento EA ha twittato che sono al lavoro per risolvere i problemi legati al login dei vari giochi e piattaforme, mentre Valve non ha ancora confermato la situazione dei server, però sembra che sia tornato operativo.

Vi terremo aggiornati se vi saranno ulteriori sviluppi.



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.