Prossime uscite Videogame del 2013

Di Federico "Blue" Marchetti
16 Gennaio 2013

L’anno nuovo è iniziato da poco e già si presenta come uno di quelli che rivoluzionerà il mondo dei videogiochi, forse anche per il probabile annuncio della quarta generazioni di console all’E3 (Xbox 720 e Playstation 4 i nomi più probabili). Tantissimi sono i titoli già annunciati e molti altri sono quelli che aspettano solo di essere presentati, ma andiamo a vedere in dettaglio cosa ci proporrà il mercato videoludico nei prossimi mesi di questo 2013.

Se il buongiorno si vede dal mattino questo sembra proprio un buon giorno, con i primi 3 mesi pieni zeppi di gioconi: a gennaio abbiamo un reboot della fantastica saga di Devil May Cry, un’avventura action che ripropone la storia del carismatico Dante, con tante nuove armi, nuovi nemici ed una trama ad alto livello qualitativo, seguito dall’originale Ni No Kuni: La minaccia della Strega Cinerea che, con una grafica cartoonesca e un enorme mondo di gioco liberamente esplorabile, si candida ad essere uno dei migliorii GDR dell’anno.

Nel mese più corto dell’anno le uscite principali sono due: la prima è lo spin-off di una delle saghe stealth più famose del mondo, Metal Gear Solid, ma che di stealth non ha proprio niente, sto parlando di Metal Gear Rising: Revengeance. Il titolo in questione è un gioco d’azione pura che ha come protagonista Raiden, un mezzo cyborg pronto ad affettare robottoni con la sua tagliente katana. Mentre la seconda è Dead Space 3, terzo episodio della bellissima saga survival-horror che rivoluziona abbastanza la saga con una modalità coop a due giocatori sfavillante.

Marzo non ha proprio nulla da invidiare ai suoi predecessori con titoli del calibro di God of War Ascension, grafica spettacolare e tanta, ma tanta violenza i punti chiave di questa nuova avventura, Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 3 che ha come scenario la quarta guerra ninja e propone un roster di oltre 80 lottatori, dai più conosciuti alle new-entry, Tom Clancy’s Splinter Cell:Blacklist, un altro grande classico del genere stealth, ma che in questo capitolo sembra un po’ abbandonare questa tipologia di giochi per concentrarsi di più sull’azione faccia a faccia, ma siamo sicuri che piaccia ai fans della serie? Abbiamo infine Tomb Raider, un avventura profonda con come protagonista la più adulta ma pur sempre sexy Lara Croft.

In aprile da segnalare Dead Island: Riptide, secondo gioco della serie ammazza-zombi e Crysis 3, sparatutto in prima persona svulippato da Crytek dalla grafica spettacolare e con tanta azione

Maggio, che pur non avendo la quantità di giochi dei mesi precedenti si distingue per l’unico ed inimitabile GTA 5, probabilmente uno dei titoli più attesi di sempre, se non il più atteso: Rockstar North ci catapulta a Los Santos (copia di Los Angeles) come già avveniva in San Andreas, ma la mappa di gioco sarà molto, molto più grande, gli sviluppatori stimano che l’area esplorabile sarà circa come San Andreas, Red Dead Redemption e GTA 4 messi assieme! La principale novità resta comunque il fatto di poter controllare 3 protagonisti: Michael, Trevor e Franklin.

Ancora senza una data di rilascio precisa ci sono giochi del calibro di Metal Gear Solid: Ground Zeroes,nuovo progetto ideato dal genio Hideo Koshima, Bioshock Infinte, sparatutto in prima persona che passa dai fondali dell’oceano alla città volante Columbia, The Last of Us, nuova IP sviluppata dai creatori di Uncharted, i Naughty Dog e Dragon Age 3: Inquisition, che dopo il bello ma non bellissimo secondo capitolo cerca di riscattarsi.
Inoltre, come ormai da qualche anno, usciranno il 10° capitolo della nostra amata saga straccia-record Call of Duty (Modern Warfare 4? Probabile..) e il 6° del Credo dell’assassino, ovvero Assassin’s Creed. Stavo quasi per dimenticare Battlefield 4, unico sparatutto in grado di fare concorrenza a CoD, che però non ha ancora una data di uscita.

Voi lettori di UAGNA quali comprerete? Fatemelo sapere nei commenti e ditemi se ho dimenticato qualche gioco, anche se sono sicuro che sarà così.



Press play on tape: cresciuto a suon di C64 e Coin-op, mi diverto a seguire l'evoluzione videoludica next-gen. Co-Founder dell'universo Uagna, ho lavorato a fondo per far nascere una community videoludica di successo ma differente dalle altre esistenti. "Sono sempre pronto ad imparare, non sempre a lasciare che mi insegnino".