[Rumor] Il Giappone feudale tra le ambientazioni di Assassin’s Creed Infinity

Di Andrea "Geo" Peroni
22 Luglio 2022

Nella giornata di ieri, Ubisoft ha diffuso i risultati finanziari dell’ultimo trimestre, dai quali sono emerse alcune interessanti informazioni.

Oltre al rinvio di Avatar: Frontiers of Pandora, l’azienda francese ha inoltre parlato del futuro della serie Assassin’s Creed.

Da alcune settimane sappiamo che a settembre, in occasione di Ubisoft Forward, verrà svelato il nuovo videogioco della serie, che potrebbe essere, secondo alcune voci, un remake del primo capitolo datato 2007.

A seguito dei risultati, però, Kotaku ha analizzato le parole di Yves Guillemot e di Ubisoft, con l’azienda che intende premere l’acceleratore sui progetti più grandi a discapito di altre produzioni minori ormai abbandonate. Uno di questi è certamente Assassin’s Creed Infinity, la piattaforma live service attualmente in sviluppo ma di cui abbiamo pochissimi dettagli.

Kotaku ha quindi riportato della possibile esistenza di Project Red, un altro gioco del franchise, ma Jason Schreier di Bloomberg ha poco dopo “smentito” la questiona affermando in realtà che tale Red è in realtà parte del progetto di AC Infinity, e che quindi non si tratta di un gioco separato.

A proposito di Red, questa sezione di Assassin’s Creed Infinity potrebbe essere secondo le fonti ambientata nel Giappone Feudale, periodo storico da molti anni richiesto dai fan del franchise.

Naturalmente è ancora presto per sapere se le informazioni siano vere, ma questo dettaglio ha attirato l’attenzione dei fan storici della serie, che da molto tempo desiderano novità su Infinity.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento