Tutto quello che devi sapere su Evolve

Di Diego "Lanzia" Savoia
14 Gennaio 2015

Ancora un po’ di pazienza e potremo accaparrarci Evolve, sparatutto prodotto da Turtle Rock Studios e pubblicato da 2K Games. Il titolo sarà disponibile il 10 febbraio 2015 su Playstation 4, Xbox One e PC, anche se il rilascio fu previsto inizialmente il 21 ottobre scorso. Evolve ha ricevuto inoltre vari meriti come “Miglior gioco per console”, “Miglior gioco action” e “Miglior multiplayer online” durante l’E3 2014.

Sparatutto, termine troppo generico

evolve2

Innanzitutto cerchiamo di delimitare la zona sparatutto con cui lo abbia appena definito, in quanto Evolve è nettamente diverso rispetto a un COD, un Battlefield e via via discorrendo. La base del gioco è la seguente: quattro cacciatori, guidati da altrettanti giocatori, dovranno dare la caccia ad un alieno impersonato da un quinto giocatore. Lo scopo dei cacciatori è quello di uccidere l’alieno prima che quest’ultimo riesca a divorarsi tutti e quattro i players.

Alieni?!?

Esatto, il gioco sarà basato sulla caccia ad un alieno, il quale non avrà una forma stabile ma potrà evolversi, ottenendo così tre forme distinte. Ognuna di queste ha delle sue particolarità che aiuteranno il giocatore durante la sua caccia. Ovviamente l’alieno inizierà dalla forma base, che costituisce anche la forma più debole. Per evolversi sarà necessario divorare la fauna sparsa per raggiungere lo stadio di bozzolo con successiva evoluzione. Per quanto riguarda le abilità, saranno tutte disponibili da inizio partita ma andranno potenziate tramite i punti esperienza: ne avremo tre a inizio partita e ne otterremo altri tre per ogni evoluzione. I punti potranno essere spesi tra quattro abilità: il pugno, l’alito di fuoco, il lancio di rocce e la carica. Inoltre sia l’alieno sia i cacciatori potranno selezionare un bonus passivo da sfruttare per tutta la partita. Per quanto riguarda la fauna sarà zeppa di sorprese, in quanto troveremo nemici pericolosi solo se provocati, altri nocivi solo in gruppo, quindi mostri per tutti i tipi. Inoltre tutto ciò che faremo avrà delle conseguenze: infatti le carcasse attireranno altri predatori, i nostri passi lasceranno delle tracce e i salti faranno rumori udibili dai nemici e dai cacciatori. Ognuno sarà quindi libero o di giocare in modo furtivo per raggiungere l’ultimo stadio o di gettarsi a capofitto contro i cacciatori.

evolve1Le varie classi

Per quanto riguarda le classi, esse saranno catalogate sotto forma di tipologie. Parlando degli alieni, al momento ne conosciamo tre: il Goliath, il Kraken e il Wraith. Il Goliath sfrutta maggiormente gli attacchi corpo a corpo, il Kraken predilige la distanza tramite i suoi attacchi a base di onde, mentre il Wraith è più piccolo e agile rispetto ai precedenti, con la possibilità di scomparire all’interno della mappa, creare un clone di se stesso e attaccare con le due lame di cui è dotato. Spostandoci sulle tipologie di cacciatori, invece, c’è ben poco da dire, anzi una sola parola: cooperazione. Infatti i match potranno essere giocati singolarmente, ma per riuscire a sconfiggere l’alieno è obbligatorio fare gruppo. Avremo a disposizione quattro diverse classi, ognuna con le sue peculiarità: Assalto, con mine di prossimità, un fucile d’assalto, una pistola stordente e uno scudo, Medico, con fucile di precisione e la capacità di curare e rianimare i giocatori, oltre ad una pistole tranquillante per rallentare o segnalare la posizione dell’alieno, Supporto, con la capacità di potenziare le abilità dei compagni, chiamare i bombardamenti orbitali per rallentare l’alieno, creare uno scudo difensivo per gli alleati e mimetizzarsi per brevi periodi, equipaggiato con fucili d’assalto e laser, con cui infliggere danni o segnalare la posizione nemica. Infine abbiamo il Trapper, dotato di fucili ad arpioni per paralizzare l’alieno, una mitraglietta e la capacità di creare campi di energia paralizzanti, ma soprattutto trappole, dalle svariate funzioni. Tra queste segnaliamo alcune sonde che permettono di individuare la posizione dei nemici.

Partita, mappe e personalizzazione

La partita deve avere un termine, ma quando? Una volta messo K.O. un cacciatore, gli altri players avranno la possibilità di rianimarlo, quindi compito dell’alieno sarà quello di renderli innocui tutti e quattro, impedendo i soccorsi avversari. Ci sono però anche altri modi per vincere il match, come l’evolversi fino al terzo stadio e successivamente attaccare per distruggere il rifugio dei civili. Sarà presente un numero considerevole di mappe, tutte studiate per mettere in risalto le caratteristiche di un alieno, in modo da orientare la scelta del giocatore verso quello più avvantaggiato. Ciò spingerà i players a variare il proprio stile e aumenterà così anche le ore di gioco offerte e evolve3di conseguenza la longevità del titolo. Per quanto riguarda la personalizzazione delle classi, troveremo alcune sottocategorie che ci permetteranno di modificare abilità ed equipaggiamento, in modo che ogni giocatore possa trovare il proprio stile. Ogni classe possiede un JetPack che sarà utile per esplorare l’area di gioco dall’alto, e un numero infinito di munizioni per la propria arma.

Modalità, grafica, DLC e preorder

In Evolve troveremo anche una seconda modalità, chiamata Evacuazione e rapportabile a una sorta di mini campagna. Questa modalità si baserà su 4 fasi suddivise in 5 giornate. In queste 5 giornate dovremo combattere contro l’alieno e a seconda dei risultati, avremo o meno dei bonus a nostro vantaggio per la fase successiva. Le quattro fasi iniziano dall’evoluzione dell’alieno per concludersi col tentativo di fuggire da parte dei cacciatori e dei sopravvissuti. Inoltre, se per caso non aveste la possibilità di giocare Online, avrete le stesse identiche modalità offline, grazie all’utilizzo di 4 personaggi gestiti dall’intelligenza artificiale. Per quanto riguarda la grafica, il gioco dovrebbe girare a 1080p su PS4 e PC mentre a 900p su Xbox One.

Non ci sono ancora informazioni chiare in merito alla pubblicazione di DLC, ma sono stati fissati due punti: il primo è che Turtle Rock Studios riuscirà a creare contenuti scaricabili davvero interessanti grazie alla creazioni di nuove mappe, mostri, abilità e simili; il secondo invece riguarda il prezzo di questi ultimi: tutti i DLC legati alle mappe saranno gratuiti in modo da poter giocare con tutti i nostri amici, mentre quelli riguardanti cacciatori e mostri saranno a pagamento.

Concludiamo con il preordine in quanto prenotando il gioco si otterrà una speciale skin per il Goliath e l’accesso futuro a una nuova creatura, chiamata Behemoth: essa ci permetterà di uccidere il cacciatore trasformandoci in una sfera e rotolando fino a schiacciarli.



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.