Un’insegnante americana stabilisce un nuovo record mondiale su Just Dance 4

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
20 Luglio 2015

Carrie Swidecki, un’insegnante californiana, è riuscita a compiere una grande impresa videoludica stabilendo un nuovo record mondiale, il tutto a sfondo benefico.

La trentottenne americana, ha giocato a Just Dance 4 per 138 ore consecutive, entrando quindi nel Guinness World Record. Questo enorme traguardo, raggiunto il 17 luglio 2015, è reso ancora più notevole dal fatto che, come tutti sapete, Just Dance richiede di usare il proprio corpo in movimento per giocare e non di tenere semplicemente un joypad in mano e premere bottoni.

Il precedente record era di 135 ore, stabilito da un australiano che però era spaparanzato sul suo divano con Call of Duty: Black Ops II.

Oltretutto serve anche una buona forma fisica, cosa che non manca alla signora Swidecki, che è riuscita a perdere 34 kg e la sua obesità facendo exergaming, ossia esercizi fisici attraverso videogiochi, come appunto sono Just Dance, e altri titoli dello stesso genere. Questo nuovo record comunque non è il primo per Carrie Swidecki, infatti la sua carriera di maratoneta videoludica è nata nel 2010 con Dance Dance Revolution.

Inoltre questa grande impresa è nata a scopo benefico, infatti la donna con la maratona è riuscita a raccogliere 7.000 dollari, che saranno devoluti alla Children’s Miracle Network per contrastare l’obesità giovanile.



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.