Vanguard & Warzone Pacific – La Stagione 2 è stata rinviata

Di Andrea "Geo" Peroni
19 Gennaio 2022

Sledgehammer Games ha annunciato che la Stagione 2 di Call of Duty: Vanguard e Call of Duty: Warzone Pacific è stata rinviata a causa di alcuni problemi nello sviluppo.

L’universo di COD è stato scosso dal sorprendente annuncio di Microsoft che ha acquisito l’intera Activision Blizzard King, anche se per il momento non assisteremo a cambiamenti nel periodo più prossimo. Un affare da quasi 70 miliardi di dollari, che potrebbe far bene a entrambe le aziende.

Nel frattempo, il supporto agli attuali titoli attivi della serie continua, anche se arriva oggi una battuta d’arresto inattesa.

Con un annuncio pubblicato sul blog ufficiale di Call of Duty, Activision ha voluto aggiornare i giocatori di Vanguard (avete letto che è stato il peggior gioco della serie per vendite?), Warzone Pacific e anche Modern Warfare, titoli per i quali sono in corso problemi di varia natura.

Con gli sviluppatori intenti a risolvere il prima possibile questi problemi tecnici, l’azienda ha deciso di posticipare l’inizio del prossimo evento stagionale che coinvolgerà Vanguard e Warzone Pacific, inizialmente previsto per il 2 febbraio. L’inizio della Stagione 2 slitta al 14 febbraio, quasi due settimane dopo la data inizialmente prevista.

“Attualmente la nostra community sta riscontrando problemi in Call of Duty: Vanguard, Warzone Pacific, e Modern Warfare”, scrive Activision sul suo blog. “Comprendiamo la tua frustrazione forte e chiaro.”

Il team di Call of Duty si scusa quindi con l’utenza, e spiega le motivazioni del rinvio della Stagione 2:

Ad oggi abbiamo implementato un gran numero di aggiornamenti, ma resta molto lavoro da fare. Per questo motivo, abbiamo deciso di pianificare l’inizio della Stagione 2 per Warzone Pacific e Vanguard il 14 febbraio. Useremo questo tempo aggiuntivo di sviluppo per implementare aggiornamenti, tra cui ottimizzazione al gameplay, al bilanciamento di gioco (inclusi il bilanciamento di armi ed equipaggiamento), per migliorare la stabilità e correggere bug, e per assicurarci un livello generale di rifinitura per migliorare l’esperienza di gioco in Vanguard, Warzone Pacific, Black Ops Cold War, e Modern Warfare.

“Le implementazioni in arrivo risolveranno una serie di problemi sollevati dalla community, e altri miglioramenti generali”, prosegue il post sul blog. “Correggere il gameplay, le meccaniche e il bilanciamento e un nostro pensiero costante. Le correzioni verranno applicata alla piattaforma di tua scelta, due generazioni di console e PC, oltre al gameplay in generale per tutti e cinque i sistemi.”

Il post si conclude con una dichiarazione che farà certamente felice la community. I team di COD affermano infatti di voler aumentare la frequenza delle comunicazioni circa i lavori su Vanguard, Warzone e gli altri titoli del franchise, questo dopo che nel periodo natalizio del 2021 molti utenti si sono sentiti abbandonati dall’azienda.

Call Of Duty: Vanguard - PlayStation 4 [Esclusiva Amazon]
  • Domina su tutti i fronti: combatti nei cieli dell'Oceano Pacifico, lanciati sulla Francia, entra a Stalingrado con la precisione di un cecchino e fatti strada tra i nemici in Nord Africa. Sviluppato da Sledgehammer Games, nel quale i giocatori verranno immersi in viscerali battaglie della Seconda guerra mondiale su una scala globale senza precedenti.
  • In una profonda e accattivante campagna, un gruppo di soldati provenienti da diversi paesi che si riuniscono per affrontare la più grande minaccia di sempre. I giocatori potranno inoltre lasciare il segno nella ormai celebre modalità Multigiocatore di Call of Duty, e una nuova fantastica esperienza Zombi sviluppata da Treyarch.

Fonte




Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento