Netflix potrebbe arrivare in Italia

Di Marco "Bounty" Di Prospero
5 Marzo 2015

Netflix è il famosissimo servizio streaming, che permette agli utenti di guardare in streaming, film o serie TV, pagando un abbonamento mensile “onensto”, considerando la quantità di materiale presente nel database di questo servizio. Netflix al momento è presente in molti Paesi, tra cui Stati Uniti, Germania, Francia, Regno Unito e Giappone. Purtroppo, noi italiani abbiamo potuto vedere solo da lontano il successo e l’utilità di questo servizio streaming. Tuttavia, Marco Patuano, l’amministratore delegato di Telecom Italia ha acceso un barlume di speranza. Stando alle sue parole infatti, sembra che Netflix approderà in Italia entro fino 2015. Sembra che le trattative per portare Netflix nel nostro Paese siano già a buon punto e si è già parlato del prezzo dell’abbonamento, che dovrebbe aggirarsi sui 10€ mensili.

netflix1

Purtroppo però, viene sottolineato anche che potranno accedere al servizio, solo coloro che posseggono la fibra Telecom (almeno 30 mega di download) e che, in aggiunta, il database dei film sarà molto più ridotto rispetto a quello americano. Se è vero che la fibra si sta espandendo pian piano in tutta Italia, è altrettanto vero che questa arriverà in alcune zone, non prima del 2016-2020. Tuttavia, sembra che possedere la fibra sia fondamentale per far funzionare il servizio, che altrimenti impiegherebbe troppo tempo a caricare. Speriamo che Telecom concluda il prima possibile le trattative per portare finalmente Netflix in Italia.

 



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.