Solidarietà di Amazon verso gli abitanti delle Zone Rosse: Prime Video disponibile gratuitamente

prime video
Di Mark
9 Marzo 2020

In seguito alla chiusura di regioni e province della Penisola, in virtù delle disposizioni governative, il colosso dell’e-commerce, Amazon, ha deciso di rendere gratuito il proprio servizio di streaming, Prime Video, per tutti gli abitanti delle Zone Rosse.

Coronavirus e videogiochi, gli effetti di un pericoloso imprevisto | Speciale

L’offerta si attiverà automaticamente accedendo a Prime Video tramite qualunque dispositivo e sarà attiva fino al 31 marzo 2020, dopodiché per poter continuare a usufruirne sarà necessario sottoscrivere il consueto abbonamento da 36€ annuali o 4.99€ mensili. A questa iniziativa si è aggiunta anche la piattaforma Infinity, che ha elargito due mesi di streaming gratuito per tutti, anche coloro che abitano al di fuori delle Zone Rosse. Un’ottima iniziativa che contribuirà ad occupare il tempo per tutti noi, ma soprattutto per coloro che abitano nella zone più problematiche.

Dal canto nostro, vi invitiamo a seguire tutte le direttive con cui le autorità stanno cercando di tutelarci, si tratta di un periodo molto difficile ma se tutti facciamo la nostra parte durerà molto meno e riconquisteremo la normalità.

Fonte



Abbiamo parlato di: | |

Appassionato di videogiochi ed entusiasta del racconto. Il mio sguardo è fisso al mondo esportivo con particolare attenzione verso Rainbow Six Siege, nella speranza che il movimento italiano possa diventare sempre più significativo.




Scrivi un commento