Twitter, dopo il caos arriva la soluzione (forse): la spunta grigia

elon musk twitter
Di Andrea "Geo" Peroni
9 Novembre 2022

Dopo il caos generato dalla decisione di concedere la spunta di verificato via pagamento, politica adottata dopo l’acquisizione dell’azienda da parte di Elon Musk, ecco che Twitter prova una nuova mossa.

La piattaforma social ha iniziato a lanciare una nuova versione del sistema di verifica dei segni di spunta questa settimana, con alcuni account che ora vantano due segni di spunta: uno blu e uno grigio.

Questa modifica è stata introdotta con l’intenzione di rendere i segni di spunta grigi come il segnale di un account “ufficiali”. In sostanza, oggi le spunte di colore grigio indicheranno un account verificato, sostituendo la funzione che fino a pochi giorni fa era delle spunte blu.

Sebbene sia forse utile per distinguere quali account hanno pagato per il segno di spunta blu di Twitter rispetto a quelli che sono stati ritenuti ufficiali da Twitter stesso, l’ultimo cambiamento, come altri prima di esso, è stato ampiamente criticato.

Esther Crawford di Twitter ha parlato per la prima volta della nuova funzione di verifica questa settimana sulla piattaforma per offrire una spiegazione, dicendo che poiché le persone ora sono in grado di acquistare segni di spunta blu tramite la funzione Twitter Blue, era naturale chiedersi come gli altri sarebbero in grado di distinguere tra account che avevano già il segno di spunta in precedenza rispetto a quelli che lo noleggiavano (basti pensare a quello che è successo con Sony e Tobey Maguire). Quella soluzione, come detto, è il segno di spunta grigio che ora esiste sotto gli handle di Twitter delle persone.

Questi segni di spunta hanno iniziato ad apparire online nelle ultime ore, tuttavia la decisione potrebbe non essere definitiva. “Non tutti gli account verificati in precedenza riceveranno l’etichetta ‘Ufficiale’ e l’etichetta non è disponibile per l’acquisto”, ha affermato Crawford . “Gli account che lo riceveranno includono conti governativi, società commerciali, partner commerciali, principali media, editori e alcuni personaggi pubblici. Il nuovo Twitter Blue non include la verifica dell’identità: è un abbonamento a pagamento che offre un segno di spunta blu e accesso a funzioni selezionate. Continueremo a sperimentare modi per differenziare i tipi di account.”

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento