Oscar 2014: il riepilogo della notte

Di Francesco "Frank" Scaramucci
3 marzo 2014

Nel corso della scorsa notte si è tenuta l’annuale serata per premiare i migliori film dell’anno; andiamo ad analizzare tutti i premiati per varie categorie in un breve e schematico riassunto:

  • Miglior Film: 12 anni schiavo
  • Milgior Attore Protagonista: Matthew McConaughey (Dallas Buyers Club)
  • Miglior Attrice Protagonista: Cate Blanchett (Blue Jasmine)
  • Miglior Regista: Alfonso Cuaron (Gravity)
  • Miglior Attore Non Protagonista: Jared Leto (Dallas Buyers Club)
  • Miglior Attrice Non Protagonista: Lupita Nyong’o (12 anni schiavo)
  • Miglior Film D’Animazione: Frozen
  • Miglior Film Straniero: La grande bellezza (Italia)
  • Miglior Sceneggiatura Non Originale: John Ridley (12 anni schiavo)
  • Miglior Sceneggiatura Originale: Spike Jonze (Her)
  • Miglior Colonna Sonora Originale: Gravity
  • Miglior Canzone Originale: Let It Go (Frozen)
  • Miglior Montaggio: Gravity
  • Miglior Scenografia: Il Grande Gatsby
  • Miglior Trucco: Dallas Buyers Club
  • Miglior Fotografia: Gravity
  • Migliori Costumi: Il Grande Gatsby
  • Miglior Mixaggio Sonoro: Gravity
  • Migliori Effetti Visivi: Gravity
  • Miglior Documentario: 20 Feet from Stardom
  • Miglior Cortometraggio D’Animazione: Mr. Hublot
  • Miglior Cortometraggio: Helium.

Oscar 2014: il riepilogo della notte

Grande successo per Gravity, dunque, che incassa ben sei Oscarorgoglio italiano, invece, La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino che porta in Italia un Oscar dopo ben 15 anni (nel ’99 Benigni ne aveva vinti ben tre con La vita è bella).



Gioco a basket, guido moto, scrivo sui videogame ma sopratutto realizzo video su YouTube sin dal lontano 2007. Nel tempo che mi rimane coltivo l'interesse per il videomaking e per la fotografia.