Assassin’s Creed Origins: la lingua italiana non è all’interno del disco di gioco

Assassin’s Creed Origins
Di Matteo "bovo88" Bovolenta
25 ottobre 2017

La patch del day one di Assassin’s Creed Origins ha svelato un dettaglio tanto singolare quanto scomodo per gli utenti italiani ed in generale chi non parla la lingua inglese.

Infatti tutte le lingue, tranne quella inglese appunto, non saranno presenti sul disco di gioco fisico nei negozi e nei file di installazione delle versioni digitali.

Per utilizzare Origins in lingua italiana, o un qualsiasi altra lingua disponibile, bisognerà scaricare dei “Pacchetti Lingua” dal peso di circa 500MB ciascuno.

L’avvio del download di questi pacchetti sarà possibile attraverso le sezioni apposite sui vari PlayStation Store, Xbox Store, Steam e UPlay, oppure del menu principale del gioco grazie ad una voce che, a detta di Ubisoft, sarà in bella mostra.

Questa decisione obbliga di fatto ad avere una connessione internet obbligatoria per usufruire del gioco nella propria lingua. Gli utenti sprovvisti di una connessione internet (che nel 2017 suona strano però ci sono) verranno quindi tagliati fuori dalla propria localizzazione territoriale e obbligati a giocare con la lingua predefinita in inglese.

Cosa pensate di questa scelta?



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.