Fallout 4 – 10 consigli per sopravvivere

copertina fallout 4 uagna
Di Marco "Bounty" Di Prospero
18 novembre 2015

Sopravvivere nell’immensa Commonwealth, mappa dell’ultimo gioco rilasciato da Bethesda, non è affatto semplice. Proprio per questo motivo, abbiamo deciso di scrivere l’articolo in questione, in cui vi riporteremo 10 consigli per sopravvivere su Fallout 4.

  1. NON SPRECATE MUNIZIONI. Un consiglio tanto semplice quanto utile; Nel corso del vostro cammino, vi capiterà infatti di vedervela con avversari non molto ostici ed è proprio in questi casi che dovrete cercare di utilizzare un’arma bianca oppure un’arma non molto potente, come una pistola 10mm. In modo, potrete tenere munizioni per creature molto più difficili da uccidere che, fidatevi di noi, non mancheranno assolutamente.
  2. NON E’ IMPORTANTE LA META MA…L’ESPLORAZIONE. In Fallout 4, procedere solo ed esclusivamente con la trama principale, vi renderà la vita molto più difficile del previsto. Infatti, per poter sopravvivere, sarà estremamente necessario svolgere quest secondarie e esplorare tutto ciò che è esplorabile all’interno del gioco. Così facendo infatti, avrete l’occasione di trovare armi uniche, munizioni, cibo, cure e materiali che vi torneranno utilissimi per potenziare le vostre armi e le vostre armature.
  3. CHI FA DA SE’ FA PER TRE? NO! Nel Commonwealth, dovrete vedervela con creature orribili e con gli altri sopravvissuti all’esplosione nucleare. Tuttavia, nel corso del vostro cammino, potrete incontrare diversi individui che vi accompagneranno per il resto della vostra esperienza di gioco. Questo è un aspetto da non sottovalutare assolutamente in quanto, specialmente nei momenti più concitati, avere un fedele compagno potrebbe salvarvi la vita.
  4. DUE ARMI SONO MEGLIO DI UNA. In questo momento probabilmente starete pensando che possiate sopravvivere anche con una sola arma. In realtà però, per avere una maggior probabilità di rimanere in vita, vi consigliamo di possedere due armi. Il motivo? Molto semplice: i nemici potranno attaccarvi sia dalla lunga che dalla medio-corta distanza e, proprio per questo motivo, dovrete possedere due armi. In particolare, una dovrà essere a lungo raggio, come un fucile d’assalto o meglio ancora un fucile da cecchino mentre l’altra, dovrà essere a corto raggio, come un fucile a pompa. Così facendo, potrete uccidere con relativa facilità i nemici che cercheranno di contrastarvi durante il vostro cammino.fallout 4 esplorare
  5. GLI STIMPACK SONO TUOI AMICI. Esatto, i vostri fedeli amici in Fallout 4 saranno proprio loro, gli stimpack. Senza di loro, pensare di dar inizio ad una nuova missione è praticamente impossibile. Certo, in alternativa, per curarvi, potrete far affidamente al cibo, ma nulla vi ripristinerà tanta saluta quanto uno stimpack per cui, prima di intraprendere un lungo viaggio, vi consigliamo di possederne una scorta sufficiente a sopravvivere.
  6. VIETATO NUOTARE. Per rilassarvi tra una sparatoria e l’altra, potrebbe esservi venuto in mente di farvi una bella nuotata rilassante; bè non c’è niente di più sbagliato! Anche l’acqua, in Fallout 4 può uccidervi. Infatti, nuotando, sarete colpiti da radiazioni che non vi uccideranno all’istante, ma potrebbero farlo con il trascorrere del tempo. Per curare l’accumulo di radiazione inoltre, non vi basterà prendere uno stimpack, ma dovrete far affidamento ai Radaway, che non saranno di certo presenti in abbandondanza nel Commonwealth.
  7. NEL DUBBIO, SPARATE! Il Commonwealth è una zona difficile in cui poter fare amicizie e effettivamente, apparte in alcuni rari casi, tutti cercheranno di farvi fuori. Il nostro consiglio, dunque, è quello di sparare prima che siano i nemici a sparare a voi. Non c’è tempo per pensare, se avete un dubbio, premete il grilletto della vostra arma senza tentennamenti.
  8. CRAFTATE L’IMPOSSIBILE. In Fallout 4, la componente relativa al crafting è stata ingigantita oltre l’inverosimile. Potreste tranquillamente passare ore e ore semplicemente costruendo edifici o potenziando armi e armature. Ed è effettivamente quello che dovrete fare per sopravvivere, specialmente per quanto riguarda il potenziamente delle armi e delle armature. Un’arma che ha più danno e più precisione potrebbe permettervi di uccidere un nemico con meno colpi rispetto al normale. Questo, oltre a farvi uccidere l’avversario in meno tempo, vi permetterà anche di sprecare meno munizioni. Potenziare le armature invece, vi permetterà di avere una maggiore difesa e, di conseguenza avere più possibilità di sopravvivere. Ricordate inoltre di raccogliere tutti gli oggetti possibili, anche se, a primo impatto, potrebbero sembrare solo cianfrusaglie. Una volta averli scomposti infatti, potrete utilizzarli per craftare ciò di cui avete bisogno.fallout4-10_jpg_1400x0_q85
  9. PARAMETRI, PARAMETRI OVUNQUE. Consiglio determinante per permettervi di sopravvivere è senza dubbio quello di far crescere il vostro personaggio. In particolare, ciò a cui dovrete far molta attenzione, riguarda il potenziamento delle abilità secondarie, che verranno sbloccate con l’avanzare dei 7 parametri principali (intelligenza, agilità, carisma, forza, percezione, costituzione, fortuna). Una sola di queste abilità secondarie, come quella che aumenta l’effetto degli stimpack o quella che vi permette di conoscere il punto debole del nemico, potrebbero consentirvi di rimanere in vita, ancora una volta.
  10. L’ARMATURA ATOMICA E’ FENOMENALE, MA USATELA CON CURA. Come da tradizione, anche in Fallout 4, avremo la possibilità di utilizzare l’armatura atomica, che potrebbe tornarci utile nei momenti di maggior difficoltà. Proprio per questo motivo, vi consigliamo vivamente di non abusare dell’armatura atomica per tutte quelle situazioni in cui non vi è un vero bisogno. Questo perchè, il combustibile che vi permetterà di utilizzare l’armatura in questione non è di facile reperimento e perciò, potreste trovarvi a non poterla utilizzare nel momento del vero bisogno e di conseguenza, morire.

Per altre guide inerenti a Fallout 4, vi consigliamo di seguire questo link.



Sono uno studente di economia e commercio che ama passare parte del tempo libero davanti ad una console. Considero il videogioco come una forma d'arte, in grado di trasmettere valori e emozioni, che permette di "mettere in pausa" la vita stressante di tutti i giorni. Spero di poter condividere con tutti voi questa mia passione e di farvi conoscere il mondo del gaming.