[Guida] Shadow of the Colossus – Come uccidere il dodicesimo colosso Pelagia

Di Andrea "Geo" Peroni
7 febbraio 2018

Il gigantesco Pelagia riposa nelle profondità di un lago, e si risveglierà nel momento in cui visiteremo la sua zona nuotando. In questa atipica boss fight, che si articola fondamentalmente in due step, saremo chiamati non tanto ad un attacco diretto al Colosso ma ad utilizzare l’ingegno per far sì che questo diventi possibile.

Per prima cosa, sappiate che dovremo salire sulla testa di Pelagia. L’unico modo è aggirarlo nuotando e aggrapparci alla sua schiena per poi iniziare la scalata. Arrampicarsi non sarà un problema, in quanto Pelagia è sì gigantesco ma non si agita, ma raggiungere la schiena sarà un procedimento leggermente lungo perché il Colosso continuerà a spostarsi da una parte all’altra a seconda di dove voi state nuotando per cercarvi. Giunti sulla testa di Pelagia, noterete alcuni spuntoni luminosi, che assomigliano a denti. Se ne colpiamo uno con la spada, potrete notare che il Colosso inizierà a seguire la direzione indicata dal dente per alcuni metri. Il nostro obiettivo è quello di far raggiungere a Pelagia una delle tre costruzioni rialzate sul lago.

Raggiunta una di queste costruzioni, saltiamo dalla testa di Pelagia fin sulla piattaforma, e il mostro tenterà di colpirci con una scarica elettrica. Restiamo dietro alla piccola colonna sulla piattaforma, questo fino a quando il Colosso non si alzerà su due zampe e si aggrapperà alla struttura. In questo momento, Pelagià ha rivelato il suo punto debole, che si trova esattamente al centro della pancia. Saltiamo, quindi, e aggrappiamoci al pelo sulla pancia per colpire il Colosso tenendo premuto il tasto dell’attacco. Dovremo ripetere tutto un paio di volte, per riuscire a togliere tutta la vita a Pelagia, ma come avrete capito la parte difficile è solamente riuscire ad arrampicarsi su di esso, perché se cadremo o non lo raggiungeremo inizierà a nuotare e riusciremo a raggiungerlo solo dopo vari minuti di nuotata.

Al termine della battaglia, classica cutscene e classico ritorno al Sacrario. Ora ci attende Phalanx, il Serpente Volante, protagonista di una delle boss fight più suggestive del gioco.

Guida completa a tutti i Colossi



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.