Detroit: Become Human sarà il gioco più complesso di Quantic Dream

Di Andrea "Geo" Peroni
27 ottobre 2016

Annunciato circa un anno fa alla Paris Games Week, Detroit: Become Human è la nuova fatica di David Cage e del suo studio Quantic Dream. Il creatore di Farhenheit, Heavy Rain e Beyond: Due Anime, come ha confermato oggi nel corso di un’intervista a Gamesindustry, ha in mente un ambizioso progetto per il suo nuovo titolo esclusivo di PlayStation 4, una complessità narrativa che abbiamo già avuto modo di vedere nell’ultimo gameplay trailer mostrato all’E3 2016.

Cage, senza mezzi termini, ha infatti specificato che il gioco sarà il suo prodotto più complesso in assoluto:

Ho da poco finito la sceneggiatura di Detroit: Become Human, è stato un grande onere ad essere onesti. Mi ha portato via quasi due anni, lavorando sei giorni a settimana. Probabilmente è 20 volte più complesso di qualsiasi altra cosa io abbia fatto. Fortunatamente ho un team molto talentuoso che mi aiuta e che trova delle idee molto buone.

Ancora nessuna novità, come potete leggere, su una data di uscita. Data che potrebbe essere ancora molto lontana, considerando che la sceneggiatura di Cage è stata appena ultimata.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.