Fortnite – Tutte le novità della Stagione 4

Di Andrea "Geo" Peroni
2 maggio 2018

Epic Games ha inaugurato ieri la Stagione 4 di Fortnite: Battle Royale, l’ormai popolare gioco nato come tower defense ma che ha poi abbracciato, nella modalità apposita, il filone delle Battle Royale come PUBG e H1Z1: King of the Kill che sta permettendo entrate da record come quelle registrate a marzo.

Sul suo sito ufficiale, Epic Games ha discusso di tutte le novità introdotte in questa Stagione 4, che vi lasciamo qui sotto.

  • Le strutture dell’isola di partenza ora possono essere distrutte. L’unica eccezione è il Bus della battaglia.
  • I colpi alla testa ora hanno la priorità quando altre parti del corpo sono sulla traiettoria.
    • I colpi alla testa in arrivo (dall’alto o perpendicolari) non saranno più bloccati dalle altre parti del corpo dei personaggi.
    • Per esempio, un colpo che impatta sulla mano del bersaglio la trapasserà e raggiungerà la testa se la mira era precisa. In questi casi verranno inflitti danni da colpo alla testa invece che danni normali.
    • I colpi alla testa dal basso che vengono bloccati da una parte del corpo (gambe, torso, mani, spalle, braccia) infliggeranno danni normali, tranne quelli che si avvicinano molto alla testa del personaggio.
    • Questa modifica riguarda tutte le armi a eccezione del Lanciarazzi e del Lanciagranate.
  • Le dimensioni dell’area d’impatto delle mani dei personaggi sono state ridotte.
  • La quantità di danni è ora visibile mentre si guarda un giocatore.
  • Spingere un giocatore giù dall’isola assegna il credito per l’eliminazione come i normali danni da caduta.
  • Quando un giocatore viene fatto cadere da un avversario, nel feed eliminazioni viene ora mostrata la relativa distanza di caduta.
  • Sull’isola di partenza è ora possibile vedere gli altri giocatori (e le strutture create dai giocatori) a circa il triplo della distanza rispetto al passato.

Correzione dei bug

  • Risolto un problema che faceva apparire le strutture costruite dai giocatori intatte per qualche secondo dopo aver eliminato un nemico e distrutto la struttura contemporaneamente.
    • Questo permetteva ai giocatori di attraversare la struttura.
  • Risolti alcuni casi in cui gli oggetti si muovevano in modo imprevedibile scivolando lungo i pendii.
  • Risolto un problema per cui distruggendo un edificio da sotto un nemico non si riceveva il merito dell’uccisione.
  • Risolto un problema che causava movimento a scatti usando il piccone.
  • Risolto un problema che impediva ad alcuni archi in legno preesistenti di essere distrutti dalle strutture create dai giocatori.
  • Risolto un problema per cui il Bus della battaglia sembrava volare velocemente fuori dalla mappa dopo essere saltati giù.
  • Risolto un problema che bloccava la bassa della salute dei giocatori a terra quando il loro rianimatore si disconnetteva durante la rianimazione.

La cometa che ha impattato sull’isola di Fortnite ha inoltre lasciato una serie di frammenti luminosi che, se consumati, offrono capacità uniche al giocatore.

Se volete conoscere tutti i dettagli dell’ultima patch, potete visualizzare il changelog completo di Fortnite in questa pagina.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.