Gli zombie invadono il multiplayer di Call of Duty: WWII nel nuovo evento

Di Andrea "Geo" Peroni
29 maggio 2018

Sledgehammer Games e Activision hanno annunciato a sorpresa un nuovo evento per Call of Duty: WWII che ha già avuto inizio. Da oggi, 29 maggio, gli zombie hanno ufficialmente attaccato il multiplayer dell’ultimo sparatutto della serie!

Attack of the Undead è il nome del nuovo evento di Call of Duty: WWII, e per la prima volta nella storia del franchise porta i non-morti direttamente nel multigiocatore. Gli zombie saranno integrati come parte dell’esperienza, nella quale resteranno le due squadre rivali ma che dovranno talvolta vedersela anche con i pericolosi zombie che infesteranno le mappe.

L’evento, a tempo limitato, introdurrà tre nuove modalità di gioco:

  • Infected (da oggi, 29 maggio), che è in pratica la modalità Infetto di Call of Duty ma nella quale si viene tramutati in zombie se colpiti dall’avversario infettato
  • Hordepoint (dal 5 giugno), ossia Postazione ma nella quale dovremo vedercela anche con un’orda di zombie interessati alla zona da proteggere o attaccare
  • Relic of the Undead (dal 12 giugno), nella quale dovremo riuscire a recuperare il teschio di uno zombie e tenerlo il più a lungo possibile

L’annuncio dell’evento è stato accompagnato da un trailer che vi lasciamo di seguito. Siete pronti ad andare a caccia di zombie?



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.