Novità Trofei Origins – Call of Duty: Black Ops 2

Di Lorenzo "Cloudark" Domaine
23 agosto 2013

Giusto ieri si parlava dei trofei di Origins e dei numerosi aspetti nascosti che ancora non si conoscono. Beh, è bastato un solo giorno per fare già una discreta luce.
Innanzitutto cominciamo con il trofeo:

Zombie per un giorno (bronzo): In Origins, usa Sangue di zombie per rianimare 3 giocatori e attiva un convertitore in una partita

Sembrerebbe che il Sangue di Zombie di cui si parla non sarà altro che la nuova bibita chiamata Zombie Blood, la quali ci permetterà di rianimare i nostri amici e che possiamo già vedere nel trailer della mappa.

Alzati e cammina (bronzo): In Origins, rianima un altro giocatore in QUATTRO modi diversi

A questo punto, tre dei quattro modi sembrano essere già chiari. Il primo è attraverso la rianimazione normale, il secondo è con il Sangue di Zombie e il terzo è attraverso il Rifibrillatore Krauss, ossia il coltello balistico puck-a-punchato. Resta da scoprire il quarto e ultimo metodo.
Infine, gli ultimi due trofei che voglaimo trattare oggi sono

Elementale, Watson! (bronzo): In Origins, costruisci tutti i bastoni elementali in una partita
Bastonatore (bronzo): In Origins, usa tutti i bastoni supremi in una partita

A meno di 24 ore dall’uscita della Patch per Black Ops II in cui sono stati rilasciati i trofei di Origins, sono già state trovate otto immagini ritraenti otto oggetti.
I primi quattro sono la Mauser, ossia la pistola iniziale reimmaginata in versione Prima Guerra Mondiale DieselPunk, l’MG08 di cui si parlava già nel trailer e nel nostro video analisi, la vecchia MP40 e il caro STG-44. Gli altri quattro oggetti non si sa ancora se saranno delle vere e proprie armi, ma sono indubbiamente i quattro bastoni di cui si parla della descrizioni del trofeo.
Vi lasciamo le immagini in modo che ognuno sia libera di dirci la propria sull’utilizzo dei bastoni, sul loro funzionamento…

Indice



Studente di Economia Aziendale presso l'università di Torino. Oltre agli studi, sono impegnato anche col lavoro da maestro di sci a Courmayeur che nella stagione invernale mi prende diverse ore. Il resto del mio tempo lo utilizzo per svolgere vari sport tra cui golf, trekking etc... Oltre a qualche uscita serale che non può mai mancare. La mia citazione preferita: "il cuore umano è come il riflesso sulla superficie dell'acqua... spesso la bocca dice il contrario di ciò che pensa il cuore" Il mio motto è : "The only limit, is the one, you set yourself"