RE3ady for the future – Electronic Arts all’E3 2016

Di Diego "Lanzia" Savoia
17 maggio 2016

Ha inizio oggi su Uagna.it “RE3ady for the future”, una rubrica con lo scopo di spianare la strada verso l’E3 2016 che si terrà dal 14 al 16 giugno. L’Electronic Entertainment Expo di Los Angeles è la fiera mondiale a tema videoludico più importante dell’anno, e i vari publisher ne approfittano per annunciare nuovi titoli in arrivo. In ogni articolo di questa rubrica analizzeremo la lineup confermata da ciascuna azienda, e cercheremo di prevedere i giochi non ancora svelati, basandoci anche sulle serie a cadenza annuale.

Inauguriamo la rubrica con Electronic Arts, società statunitense che per quest’anno ha deciso di cambiare rotta, non partecipando direttamente all’E3, ma tenendo due eventi EA Play (uno a Los Angeles e l’altro a Londra) tra il 12 e il 14 giugno, ossia due giorni prima dell’inizio della grande fiera.

TITANFALL 2

Nel suo splendido isolamento, EA avrà sicuramente modo di presentare a dovere Titanfall 2. Lasciato trapelare in realtà già a priori del lancio del primo capitolo nel marzo 2014, il sequel romperà l’esclusività Xbox per approdare anche su PlayStation 4: solo next-gen, dunque, il tutto condito però con una campagna singleplayer, grave assenza nel predecessore. Titanfall 2 è previsto arrivare nel corso del 2016: non ci resta che attendere il reveal completo il prossimo 12 giugno, come anticipato dal breve teaser pubblicato qualche settimana fa.titanfallcopertina

BATTLEFIELD 1

Un altro titolo confermato per il 2016 è Battlefield 1: ambientato nella Prima Guerra Mondiale, è stato acclamato benevolmente dai fan della serie. EA sarà capace di stupire il pubblico? Noi pensiamo di sì: d’altronde, già dal teaser pubblicato dalla società abbiamo potuto avere un buon assaggio di quello che sarà il gioco in termini di grafica ma non solo. Durante l’E3 2016 ci aspettiamo sicuramente ulteriori dettagli sul gameplay (almeno della campagna singleplayer) e, di conseguenza, qualche altro trailer da analizzare in profondità per capire quali saranno le innovazioni che terranno i giocatori attaccati allo schermo.battlefield 1

Continua nella pagina successiva…

Pagine: 1 2



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.