[GUIDA] Utilizzo corretto delle batterie Apple di iPhone, iPod, iPad e Mac.

Di Filippo Giaccaglia
22 Settembre 2012

Questi fantastici strumenti tecnologici sono ormai nelle tasche di tutti e a portata anche dei portafogli più “tirchi”. Uno degli svantaggi più grossi rimane la scarsa durata della batteria degli iPhone e la scarsa conoscenza del loro corretto utilizzo non aiuta sicuramente. Facciamo dunque luce su questo argomento: per evitare l’usura della batteria in particolare di quest’ultimi consigliamo un metodo semplice ed efficace e che è lo stesso che consiglia la casa madre di questi dispositivi.

Tutti i dispositivi Apple sono dotati di una batteria a Litio, che a differenza delle batterie di una volta, possono essere ricaricate sempre e in qualsiasi momento, sono leggere e hanno una lunga durata.

Per mantenere lo status della batteria al Litio ottimale è importante:

  • che gli elettroni al suo interno vengano mossi di tanto in tanto: non lasciate dunque il dispositivo attaccato 24 ore su 24 alla corrente.
  • Tenete lontano il dispositivo da fonti di calore o temperature troppo basse (rimanete tra i 15 e 35 c°)
  • se il dispositivo è scarico evitatene l’utilizzo per non surriscaldare troppo la batteria
  • se il dispositivo è carico al 100% staccatelo dall’alimentazione
  • Utilizzate gli strumenti come Bluethoot, wi-fi, illuminazione eccessiva, notifiche push in maniera parsimoniosa. Questi strumenti aumentano il consumo di batteria andando ad usurare prima del dovuto la batteria del vostro dispositivo. Lo stesso vale per i Macbook i quali hanno una batteria con una vita di circa 1000 cicli di carica.
  • Non lasciatelo per lunghi periodi senza ricaricarlo: se non utilizzerete il dispositivo per lunghi periodi lasciatelo carico con il 40-50% di batteria e caricatelo almeno una volta al mese per mantenere gli elettroni al suo interno allenati. ATTENZIONE: una batteria completamente scarica, potrebbe creare uno stato di esaurimento tale per cui sarà impossibile ricaricarla nuovamente. Al contrario se la batteria viene caricata a lungo con una carica al 100%, potrebbe verificarsi un deterioramento della sua capacità con una conseguente diminuzione dell’autonomia.
  • Se non usate le periferiche scollegatele e chiudete tutte le applicazioni che non usate. Togliete CD e DVD se non vi servono.

Per ciclo di carica si intende una ricarica che porti il dispositivo dallo 0% di batteria al 100% in una o più cariche. Se ad esempio abbiamo il 50% di batteria e lo carichiamo fino al 100% non abbiamo eseguito un ciclo di ricarica ma solo metà ciclo. Se il giorno successivo lo carichiamo di un altro 50% in totale avremo eseguito un ciclo di ricarica (la somma delle percentuali di ricariche eseguite in 2 giorni differenti  = 100%)



Dicono che sono un sognatore e che dovrei pensare a crescere di più. Dicono che non avrò mai una famiglia e che non metterò mai la testa a posto. Ma io me ne frego. Sono contento di essere il bambino "grande" con una famiglia di 500 mila nipotini.