Bomba in casa Disney, Bob Iger non è più il presidente della compagnia

disney fiabe castello videogiochi
Di Andrea "Geo" Peroni
25 Febbraio 2020

A dare la notizia è ComicBook, che svela quello che è un cambio ai vertici di Disney che sicuramente farà parlare.

Bob Iger, l’uomo che ha portato Disney ai successi attuali, ha deciso infatti di abbandonare il suo ruolo di presidente del consiglio di amministrazione e amministratore delegato della compagnia, con effetto immediato.

A prendere il suo posto, da subito, è Bob Chapek, presidente della divisione dei parchi a tema e dei prodotti di casa Disney. L’effetto di questo cambio al potere è immediato, ma per Bob Iger non sarà un addio.

Iger rimarrà infatti tra i vertici di Disney fino al 31 dicembre 2021, quando cioè scadrà il suo contratto. L’ex CEO sarà da oggi il presidente esecutivo della compagnia.

Sotto il controllo di Bob Iger, la Walt Disney Company è tornata negli anni ad essere una delle major più importanti e influenti sul panorama cinematografico, se non la più importante. Durante il suo mandato da CEO, Iger ha avallato le acquisizioni di Pixar, Marvel, Lucasfilm e 20th Century Fox, portando alla nascita di alcuni dei più celebri franchise di sempre come Pirati dei Caraibi e Avengers.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.