Caso Spider-Man – Secondo un insider Sony e Disney si sono riavvicinate, accordo ad un passo?

Di Andrea "Geo" Peroni
23 Agosto 2019

Il mondo dell’intrattenimento è stato colpito questa settimana da una meteora che riguarda l’amichevole Uomo Ragno di quartiere. Secondo un report emerso martedì sera, e confermato poi dai diretti interessati poche ore dopo, Sony Pictures e Disney hanno sostanzialmente “divorziato” rendendo il MCU orfano di Spider-Man.

CLAMOROSO! Salta accordo Sony-Disney, Spider-Man è fuori dal MCU!

Una notizia che naturalmente non può andare giù ai fan, che negli ultimi anni hanno imparato a conoscere e apprezzare lo Spider-Man di Tom Holland ormai integrato pienamente nell’universo degli Avengers, tanto da prendere parte anche ai due colossali crossover Infinity War e Endgame.

Le motivazioni dietro alla conclusione del rapporto di collaborazione tra Marvel Studios e Sony sarebbero interamente di tipo economico. L’accordo stipulato nel 2015 prevedeva che Disney incassasse il 5% dei guadagni del primo giorno di release dei film in solitaria di Spidey, con però la possibilità di inserire il personaggio nei film corali e di incassare il 100% dal merchandise del personaggio. Gli emissari di Topolino, vista la rinnovata popolarità di Peter Parker, avrebbero sganciato una richiesta di non poco conto: 50% dei profitti dei film, privando di fatto Sony di una enorme fetta. Una richiesta esagerata, tanto che la major giapponese ha risposto con un bel due di picche e si è detta delusa dalla proposta.

Arrivano però oggi alcune rivelazioni da un insider che sembra essere molto informato sulla vicenda del Caso Spider-Man. Le novità sono state riportate dallo YouTuber Lord of the Long Box, che in un suo video ha raccontato tutto quello che gli è stato riferito da questo anonimo che si presume sia a conoscenza di dettagli ignoti a noi comuni mortali.

Secondo questo insider, le trattative tra Disney e Sony sarebbero andate avanti insistentemente, lontane dalla luce del Sole, e dalle sue ultime informazioni pare che le aziende siano vicini ad un accordo molto più colossale rispetto a quello precedente. La volontà di Disney sarebbe addirittura quella di chiudere l’accordo entro poche ore, per poter ufficializzare il tutto già sul palco della D23 Expo che si terrà nella giornata di domani con il panel Marvel.

Il nuovo accordo tra Disney e Sony prevederebbe, secondo quanto emerso:

  • Altri 6 film con Tom Holland nei panni di Spider-Man, con opzione per un settimo film
  • Di questi 6/7 film, uno sarebbe il sequel di Spider-Man: Far From Home, mentre altri tre andebbero a formare una nuova trilogia con un Peter Parker più adulto e lontano da scuola
  • Insieme a questi film, Spider-Man apparirà anche nelle prossime due pellicole dedicate agli Avengers, dove parteciperà anche Johnny Storm (la Torcia Umana) col quale Peter instaurerà un rapporto di amicizia
  • Nella nuova trilogia, Peter farebbe squadra con l’Uomo Ghiaccio e Firestar
  • I Marvel Studios controllerebbero la quasi totalità della sfera creativa dello SpiderVerso, e questo implicherebbe l’ingresso del Venom di Tom Hardy nel MCU insieme agli altri villain i cui film sono in lavorazione (come Morbius e Kraven)
  • I Marvel Studios co-finanzierebbero tutti i film di Spider-Man, con i ricavi distribuiti al 30% verso Disney e il restate 70% verso Sony
  • I film stand-alone verranno distribuiti sempre da Sony
  • Questi film finiranno però anche su Disney+, insieme a tutti gli altri film e serie TV del MCU

Per il momento, queste sono solo voci di corridoio, ma se dovessero essee confermate si tratterebbe di un accordo molto vantaggioso per entrambe le major, e soprattutto per i fan che faticano a pensare ad uno Spider-Man ormai lontano dagli Avengers. Chissà che a questo punto, alla D23 Expo, non venga data veramente la grande notizia…

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.