Chuck Lorre lavora a un nuovo spin-off di The Big Bang Theory

Di Andrea "Geo" Peroni
13 Aprile 2023

Serata ricca di annunci per Warner Bros. Discovery. Insieme alla serie reboot di Harry Potter e lo spin-off di Game of Thrones dedicato ad Aegon Targaryen, che saranno destinate alla piattaforma Max (fusione di HBO Max e Discovery+), la compagnia ha rivelato anche il ritorno dell’universo narrativo di The Big Bang Theory.

Chuck Lorre, che ha co-creato sia lo show principale che il suo spin-off Young Sheldon, è nelle prime fasi dello sviluppo di un’altra serie comedy derivata da TBBT, tramite il suo accordo generale con Warner Bros. Television.

La serie è in fase di sviluppo, e, se sarà ufficialmente ordinata, sarà trasmessa in streaming su Max.

Nessun dettaglio della trama è stato rivelato durante la presentazione di WBD. Variety ritiene tuttavia che non avremo a che fare con il ritorno dei membri del cast originale, se non forse per qualche simpatica apparizione – qualcosa alla How I Met Your Father, insomma, dove recentemente Neil Patrick Harris ha ripreso il ruolo di Barney Stinson per alcuni episodi.

The Big Bang Theory è andata in onda su CBS per 12 stagioni dal 2007 al 2019, e ha portato alla rete grandi successi di ascolti, raccogliendo poco meno di 18 milioni di spettatori per il suo finale di serie. Sulla scia di questo successo è poi nato nel 2017 Young Sheldon, serie spin-off dedicata al personaggio di Jim Parsons qui interpretato dal giovane Iain Armitage. La settima stagione di Young Sheldon è già stata confermata.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento