Avengers: Endgame sbanca il botteghino, superato Titanic al secondo posto

Di Andrea "Geo" Peroni
5 Maggio 2019

E ora anche Avatar, saldamente al comando da 10 anni, inizia a tremare…

Il box office ha parlato: Avengers: Endgame, comprese le stime di questa domenica per i cinema mondiali, è divenuto ufficialmente il secondo miglior incasso di sempre della storia del cinema, con ben 2 miliardi e 190 milioni di dollari raccolti.

Il film diretto da Joe e Anthony Russo, uscito in Italia il 24 aprile e in America il 26 dello stesso mese, ha superato quindi Titanic di James Cameron, fermo a 2.18 miliardi e ora sul gradino più basso del podio. Poco più sotto, abbiamo altre due produzioni Disney dei grandi franchise, vale a dire Star Wars – Episodio VII: Il risveglio della Forza con 2.06 miliardi e Avengers: Infinity War (2.04), il predecessore di Endgame.

Naturalmente questo tipo di classifica non tiene conto dell’inflazione, ma è interessante notare come l’ultimo capitolo della saga cinematografica degli Avengers sia ad “appena” 600 milioni dal record assoluto di Avatar, che nel 2009 raccolse, anche e soprattutto grazie alla potenza dell’allora neonata tecnologia 3D, la cifra di 2 miliardi e 780 milioni di dollari.

A tal proposito, facciamo nuovamente notare che Avengers: Endgame, in appena 10 giorni di programmazione, ha quasi raggiunto negli USA l’incasso complessivo fatto registrare dal film di James Cameron. Avatar, nei primi 10 giorni dall’uscita, portò a casa sul suolo americano circa 230 milioni, terminando la sua corsa a 760 milioni. Il film dei Marvel Studios, ad oggi, è già arrivato a quota 620 milioni in “casa”.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.