JK Rowling svela un dettaglio su Ron ed Hermione, e fa imbestialire i fan di Harry Potter

Di Andrea "Geo" Peroni
13 Aprile 2020

Una dichiarazione ormai datata di J.K. Rowling sul Wizarding World, ma che è rispuntata fuori in queste ore, fa imbestialire i fan di Harry Potter, che su Twitter stanno esprimendo tutto il loro dissenso.

La Rowling, ideatrice della saga di Harry Potter e ora tra le menti dietro all’intricato Wizarding World di Warner Bros. – la scrittrice cura anche le sceneggiature dei film della serie Animali Fantastici, per la quale le riprese del terzo lungometraggio sono state interrotte a causa dell’emergenza Coronavirus – non è certamente nuova a questo tipo di polemiche.

Ricorderete sicuramente le vicende della rappresentazione teatrale Harry Potter e la Maledizione dell’Erede, un vero e proprio sequel della saga del maghetto con gli occhiali andata in scena al Palace Theatre di Londra nel 2016 e che ricevette anche la benedizione dell’autrice. Dal copione dell’opera venne tratto anche un libro, che stando al canone rappresenta di fatto l’ottavo romanzo della serie di Harry Potter. C’è però un unico problema, che ha sempre indispettito i fan: l’opera – così come il libro, ovviamente – è ricolma di inesattezze, dettagli poco curati, colpi di scena spesso definiti da “fan fiction” di bassa lega.

Nelle ultime ore, sul web è rispuntata fuori una vecchia intervista risalente al 2014 di JK Rowling alla rivista Wonderland, dove svelava alcuni retroscena della storia della saga e alcuni eventi di cui si è pentita. Tra questi, c’è il matrimonio tra Hermione Granger (nei film, interpretata da Emma Watson) e Ronald Weasley (Rupert Grint): col senno di poi, l’autrice ammise che non avrebbe rifatto questo “errore”.

La Rowling era infatti convinta che il matrimonio tra Hermione e Ron non potrebbe mai funzionare, e che anzi i due oggi, dopo tanti anni insieme, non sarebbero più felici di questa unione, avendo addirittura bisogno di un consulente matrimoniale per andare avanti.

Nell’intervista, l’autrice continuava affermando poi che la scelta di far sposare i due non fu delle più felici secondo la sua opinione, e che avrebbe visto di miglior occhio una coppia Harry-Hermione. La sensazione, per ammissione della Rowling stessa, divenne evidente quando Steve Kloves, durante la stesura della sceneggiatura di Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1, le presentò la famosa scena della tenda. Non solo però: tra le idee più affascinanti nella sua mente, a suo dire, c’era l’ipotesi di una relazione tra Draco Malfoy ed Hermione, che sarebbe addirittura diventata una Mangiamorte al servizio di Voldermort.

Non sappiamo per quale motivo l’intervista di quasi 6 anni fa sia tornata alla ribalta in queste ore, fatto sta che su Twitter i fan, anche e soprattutto italiani, di Harry Potter si sono scatenati in una serie di commenti sulle dichiarazioni dell’autrice. Cosa ne pensate di queste affermazioni? Anche voi concordate con la Rowling o avete apprezzato la storia raccontata nei libri? Qui sotto, come potrete vedere, ci sono ben pochi commenti a favore della scrittrice inglese…

 

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento