Resident Evil – Le riprese del reboot cinematografico sono finite, trailer imminente?

Di Andrea "Geo" Peroni
28 Dicembre 2020

È Sony a dare la notizia tramite i suoi canali social: le riprese del reboot cinematografico di Resident Evil sono ufficialmente terminate!

Il film Resident Evil, questo il nome che probabilmente sarà mantenuto come definitivo, ha fatto molto parlare di sé durante le ultime settimane, a riprese in corso. In rete sono infatti finiti numerosi scatti che hanno fatto sognare i fan della saga horror targata Capcom, poiché sembra proprio che Sony, per questo reboot, abbia deciso di restare ampiamente adesa al videogioco a differenza di quanto visto nella precedente saga cinematografica.

Il cast del film, in effetti, vede la partecipazione dei personaggi e protagonisti più celebri del franchise. Tra questi abbiamo Claire Redfield (interpretata da Kaya Scodelario), Chris Redfield (Robbie Amell), Leon S. Kennedy (Avan Jogia), Jill Valentine (Hannah John-Kamen), Albert Wesker (Tom Hopper) e William Birkin (Neal McDonough).

In attesa di sapere di più sul film, e di vedere magari il primo trailer che potrebbe essere particolarmente vicino, arriva oggi la notizia della conclusione ufficiale delle riprese di Resident Evil.

Sony lo ha annunciato con un post su Twitter, con tanto di didascalia ancora una volta dedicata a Raccoon City, la città di finzione nella quale sarà ambientato il film – esattamente come il primo gioco, anche nella pellicola sarà il 1998:

Questo è tutto da Raccoon City.
DiREtto da Johannes Roberts.

Resident Evil uscirà il 9 settembre 2021. Diretta da Johannes Roberts, nella pellicola troveremo Kaya Scodelario, Hanna John-Kamen, Tom Hopper, Robbie Amell, Avan Jogia, Neal McDonough, Donald Logue.

Vi ricordiamo nuovamente che questo reboot non avrà nulla a che vedere con la serie cinematografica realizzata tra il 2002 e il 2017 con Milla Jovovich come protagonista, e che si discostava notevolmente dalla saga di videogiochi.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento