Robert Downey Jr.: “Iron Man potrebbe tornare”

Di Andrea "Geo" Peroni
11 Gennaio 2020

Con il sacrificio finale per strappare le Gemme dell’Infinito dalle mani di Thanos e salvare l’universo, Tony Stark, alias Iron Man, ha interrotto il suo corso all’interno del Marvel Cinematic Universe. Oppure no?

Robert Downey Jr. ha interpretato il supereroe miliardario sin dagli albori dell’Universo Cinematografico Marvel, dal film Iron Man nel 2008 che ha sancito l’inizio di una storia di successi per la divisione cinematografica della Casa delle Idee. Da lì in poi, il personaggio di Tony Stark è apparso in molti altri film, come protagonista (la saga di Iron Man, i quattro Avengers e Captain America: Civil War) o come semplice personaggio secondario (L’incredibile Hulk e Spider-Man: Homecoming).

Nel finale di Avengers: Endgame, il kolossal del 2018 capace di diventare il film con l’incasso più alto nella storia del cinema, Tony Stark decideva appunto di sacrificare la sua vita per salvare non solo quella di sua figlia bensì l’intero universo, a chiudere un ideale cerchio di maturazione che è stata l’intera storia del personaggio sin dai suoi esordi.

Iron Man ha definitivamente chiuso con il Marvel Cinematic Universe? Forse no, a giudicare dalle parole concesse da Downey Jr. a Extra, che nel corso dell’intervista dedicata alla promozione del suo prossimo film, Dolittle, ha posto la fatidica domanda: “La gente vuole sapere: Iron Man tornerà?“. Contrariamente a quanto si potesse pensare, l’attore non solo non ha sorvolato sulla domanda, ma ha anche affermato che l’eventualità che ciò accada potrebbe presentarsi:

Sì beh, tutto può accadere. Mi sto davvero godendo [e a questo punto la moglie lo interrompe]. Per quel che mi riguarda, ho appeso le scarpe al chiodo e sono contento di averlo fatto. E penso anche che la Marvel sia in questo viaggio ora e che stiano provando altre cose, e sono molto eccitato di vedere dove andranno a parare.

Il pensiero di Downey Jr. è insomma abbastanza chiaro: i Marvel Studios hanno intrapreso un nuovo cammino narrativo con la Fase 4 (che inizierà quest’anno con Black Widow e si concluderà nel 2021 con Thor: Love and Thunder) e Iron Man, il personaggio tanto amato, non trova spazio visto il suo chiaro destino. Le innumerevoli possibilità nelle mani degli studios, però, tra universi paralleli e viaggi nel tempo introdotti nel corso di Avengers: Endgame, potrebbero clamorosamente riaprire le porte del MCU a Tony Stark. Per il momento, però, sono solo supposizioni.

A proposito di Black Widow, nel film in uscita tra pochi mesi si vocifera da tempo di un cameo proprio di Robert Downey Jr. nei panni di Tony Stark. Secondo diverse fonti, infatti, nel film verranno riutilizzate alcune scene di Captain America: Civil War scaratate dal montaggio finale, e nelle quali appariva proprio Stark mentre dialogava con Vedova Nera.

Sareste contenti di rivedere Iron Man sul grande schermo? O credete che il personaggio abbia già detto tutto quello che poteva dire?

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.