[Rumor] Il nuovo accordo tra Disney e Sony servirà a traghettare Spider-Man fuori dal MCU

Di Andrea "Geo" Peroni
29 Settembre 2019

Venerdì i fan del Marvel Cinematic Universe hanno potuto tirare un sospiro di sollievo, quando dopo un mese di rumor, smentite e conferme, Sony e Disney hanno annunciato un nuovo accordo per far proseguire la permanenza di Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe.

Tom Holland continuerà a vestire i panni dell’Uomo Ragno nel MCU per un terzo film, in uscita il 16 luglio 2021, e anche in un altro crossover dei Marvel Studios ancora non annunciato, ma che secondo molti potrebbe essere il quinto film del franchise degli Avengers. Per il sequel di Spider-Man: Far From Home, Kevin Feige figurerà nuovamente come co-produttore insieme ad Amy Pascal, e stando alle ultime indiscrezioni il regista Jon Watts è già in trattative per dirigere il terzo film stand-alone su Spidey. Per i nuovi dettagli economici dell’accordo, potete consultare la notizia qui sotto.

UFFICIALE: nuovo accordo Disney e Sony, Spider-Man è ancora nel MCU!

La situazione potrebbe però non essere così rosea come sembra. L’Hollywood Reporter, solitamente molto affidabile in fatto di indiscrezioni dal mondo del cinema, è infatti convinto che questo nuovo accordo tra le due major sia solo una sorta di tappabuchi, una soluzione temporanea per chiudere una storyline della vita di Peter Parker e aprirne un’altra lontana dagli Avengers.

Stando alle fonti della testata, Kevin Feige sarebbe infatti riuscito a strappare a Sony questo nuovo accordo per dare una chiusura al personaggio di Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe, per poi aprire per lui un nuovo capitolo: quello dello SpiderVerse in lavorazione presso Sony.

Nel report di HR, si legge infatti

Sebbene entrambe le parti suggeriscano che l’accordo potrà essere nuovamente rinnovato in futuro, sembra che Kevin Feige stia progettando una chiusura per la storia di Peter Parker nel MCU per farlo poi incrociare con i personaggi del nuovo universo Marvel targato Sony.

Il nuovo universo targato Sony del quale l’Hollywood Reporter parla è ovviamente l’insieme degli ambiziosi progetti che la major nipponica sta pianificando dopo il grande successo al botteghino di Venom. Nei prossimi mesi e anni, Jared Leto interpreterà Morbius in un film a lui dedicato, mentre Tom Hardy tornerà nei panni di Eddie Brock per Venom 2, diretto da Andy Serkis. Inoltre, da pochi giorni è stato annunciato ufficialmente un film dedicato a Madame Web, mentre restano ancora incerti i destini per gli spin-off su Kraven, Silver Sable e Black Cat.

Insomma, nonostante la buona notizia di pochi giorni fa, lo Spider-Man di Tom Holland potrebbe avere comunque i giorni contati per la sua permanenza nel Marvel Cinematic Universe, per poi dedicarsi interamente allo SpiderVerse. Molti fan, già titubanti sulla questione, suggeriscono un piano B: la condivisione dell’Arrampicamuri in entrambi gli universi narrativi, senza punti in comune se non appunto la presenza del personaggio. Sarebbe un’idea accettabile, secondo voi?

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.