The Last of Us: terminate le riprese per il primo episodio della Serie TV

Di Chiara Ferrè
1 Settembre 2021

Nelle ultime ore sono giunte interessanti novità riguardo le riprese della serie TV di The Last of Us, attualmente in produzione e firmata HBO (gli stessi di opere affermate quali Chernobyl e Game of Thrones).

Alla guida del progetto c’è Craig Mazin, già acclamato dalla critica per il lavoro svolto con la serie TV dedicata al disastro di Chernobyl. Al suo fianco inoltre vi è il director del gioco Neil Druckmann, che segue da vicino la produzione.

In precedenza era stato reso noto che il regista per l’episodio pilota della serie sarebbe stato il russo Kantemir Balagov, che ha pubblicato ieri un post sul suo profilo Instagram a dir poco interessante nel quale scrive:

Il mio lavoro qui è terminato. Sono davvero grato per l’opportunità. Si è trattata di una grande esperienza, tra alti e bassi“, cogliendo poi l’occasione per ringraziare lo staff e alcuni colleghi, tra cui lo stesso Druckmann. Il primo episodio è quindi concluso, restano probabilmente da affrontare i lavori di montaggio e post-produzione.

La serie TV di The Last of Us seguirà la storia di Joel ed Ellie, rispettivamente interpretati da Pedro Pascal e Bella Ramsey, ma non sappiamo ancora nei dettagli quali modifiche verranno apportate ai personaggi e allo scorrere degli eventi per adattare il videogioco alla rappresentazione televisiva. Per la colonna sonora invece, possiamo stare tranquilli, in quanto verrà realizzata dal compositore Gustavo Santaolalla, ormai una garanzia dopo aver lavorato alle soundtrack di entrambi i videogames.

Agli inizi di agosto sono spuntate le prime foto da un set in costruzione, che però ci rivelano ancora molto poco:

Le riprese dovrebbero proseguire fino a giugno 2022, la serie TV potrebbe quindi arrivare verso la fine del prossimo anno.

 

 



Abbiamo parlato di:

Ciao, sono Chiara. Cresciuta a pane, Harry Potter e Final Fantasy, ho da sempre una grande passione per la narrazione in tutte le sue forme: vivo di cinema, libri, videogiochi e serie TV. Durante la settimana scrivo, osservo il mondo e vedo gente. Nel tempo libero scrivo (sì, di nuovo), disegno, videogioco.




Scrivi un commento