Ecco quando verrà svelato Samsung Galaxy S10 (e non solo)

Samsung Galaxy S10
Di Diego "Lanzia" Savoia
10 Gennaio 2019

In queste ore Samsung ha iniziato a recapitare gli inviti per il prossimo evento Unpacked, nel corso del quale assisteremo all’annuncio del nuovo smartphone top di gamma. L’evento si terrà il prossimo 20 Febbraio alle ore 20 italiane presso il Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco, oltre che in streaming sui canali ufficiali.

Nella locandina dell’invito, che potete vedere in copertina, spicca il numero 10. Questo sia perché l’evento commemorerà i dieci anni della serie Galaxy, ma soprattutto perché dobbiamo aspettarci con ogni probabilità l’annuncio del nuovo Samsung Galaxy S10. Secondo i rumors, il colosso coreano dovrebbe presentare al pubblico ben tre diverse varianti dello smartphone. Le prime due, S10 e S10 Plus, avranno un display OLED curvo, tre fotocamere esterne, una fotocamera anteriore (probabilmente non ci sarà un notch superiore, ma solamente un piccolo “neo” con la fotocamera) e un lettore di impronte digitali posto al di sotto del display. Si parla anche di una mancanza del jack per le cuffie, finora sempre mantenuto da Samsung.
Il terzo dispositivo, invece, rappresenterà un’alternativa più economica: niente schermo curvo, niente lettore di impronte sotto il display e forse altre limitazioni per quanto riguarda le fotocamere.

Ma Samsung Galaxy S10 non sarà, a quanto pare, l’unico protagonista dell’evento. Con l’imminente avvento della tecnologia 5G, infatti, potrebbe essere presentato un modello di smartphone capace di supportarla, il cui rilascio avverrebbe però più avanti. La settimana successiva all’Unpacked si terrà il Mobile World Congress a Barcellona, dove quasi certamente il 5G farà da padrone, ed è possibile che Samsung si tenga qualche asso nella manica per quell’evento.

Infine, ma non per importanza, il Wall Street Journal sostiene che l’azienda mostrerà il 20 Febbraio anche una versione completamente funzionante del prototipo di smartphone con schermo pieghevole che avevamo avuto modo di ammirare pochi mesi fa. Sarebbe davvero interessante, ma staremo a vedere.

Fonte



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.