Nvidia ha acquistato il colosso ARM per 40 miliardi di dollari

Nvidia
Di Andrea "Geo" Peroni
14 Settembre 2020

Alla fine, le voci che circolavano in rete nell’ultimo periodo si sono rivelate vere.

Nvidia ha annunciato che acquisirà presto il designer di chip britannico ARM Limited, per una somma di 40 miliardi di dollari. L’acquisizione è ancora in attesa di approvazione da parte degli organi competenti, ma difficilmente l’affare non si concretizzerà.

ARM è specializzato nella creazione di chip per smartphone, tablet e console portatili, tra gli altri prodotti. I suoi chip alimentano ad esempio anche Nintendo Switch, e questa mossa permetterà a Nvidia, stando agli analisti, di mettere ancora più pressione a Intel.

Secondo l’annuncio di Nvidia, la sede centrale di ARM di Cambridge si espanderà con un nuovo centro di ricerca e sviluppo incentrato sull’intelligenza artificiale. In effetti, l’acquisizione sembra essere fortemente motivata dallo sviluppo dell’IA. 

In una dichiarazione preparata, il CEO di Nvidia Jensen Huang ha affermato che “negli anni a venire, trilioni di computer che eseguono l’IA creeranno un nuovo Internet migliaia di volte più grande dell’Internet delle persone di oggi. La nostra combinazione creerà un’azienda favolosamente posizionato per l’era dell’intelligenza artificiale.”

La transizione sarà completata nei prossimi 18 mesi, e avrà inevitabili ripercussioni anche sul mondo dei videogiochi.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento