[Recensione] Cuffie BlitzWolf BW-FYE3

recensione cuffie blitzwolf bw fye3
Di Marco "Bounty" Di Prospero
16 Febbraio 2019

Negli ultimi anni, le maggiori aziende di telefonia hanno investito molto sulle earbuds, auricolari senza fili e di facile portabilità. Oltre ai top di gamma, i cui costi sono decisamente elevati, sono arrivati sul mercato prodotti di fascia medio/alta con un ottimo rapporto qualità prezzo. Questo è senza dubbio il caso dei prodotti targati BlitzWolf, azienda cinese specializzata nella creazione di accessori per dispositivi elettronici.

Oggi vi presentiamo quindi la recensione delle BlitzWolf BW-FYE3, uno degli ultimi modelli di earbuds in grado di gestire chiamate o di effettuare la riproduzione musicale.recensione cuffie blitzwolf

PACKAGING, DESIGN E FUNZIONI

Il packaging delle BW-FYE3 è minimal ma, allo stesso tempo, accattivante, grazie alla scritta “BW-FYE3” al centro della scatola e alle strisce verdi poste ai lati della stessa. All’interno della scatola troviamo il charching box, con i due auricolari all’interno, due gommini di ricambio (taglia S e L), un cavo USB ed il manuale delle istruzioni (anche in italiano). In particolare, il charching box risulta di buona qualità e decisamente leggero (appena 100 gr) oltre ad avere misure contenute (74 mm x 48 mm x 34 mm). Alla base del charching box troviamo una porta USB standard ed una micro USB, utilizzate per caricare la batteria, la cui capienza si attesta sui 2600 mAh. Ciò permette al box di poter compiere diverse ricariche, considerando che le earbuds hanno una capacità di 40 mAh l’una. A fronte di ciò, la ricarica del box richiede circa 3 ore mentre la ricarica delle earbuds verrà completata in 1 ora circa. Ovviamente, una volta che le cuffie saranno cariche, il charching box smetterà automaticamente di consumare batteria. Il charching box può essere usato anche come powerbank di emergenza, assicurando una ricarica pari al 30% circa. In particolare, il box è dotato di un comodo indicatore per mostrare lo stato di caricamento. Durante la carica degli auricolari, l’indicatore lampeggerà in verde. A carica completata, l’indicatore si spegnerà. Durante il caricamento del charching box invece, il colore dell’indicatore cambierà a seconda dello stato di carica: colore verde dallo 0% al 35%, blu e verde dal 35% al 75% e blu dal 75% al 100%.

recensione cuffie blitzwolf

Ma passiamo ad analizzare gli auricolari. Innanzitutto dobbiamo sottolineare il buon design e la perfetta aderenza alle orecchie, grazie all’ergonomicità studiata da Blitzwolf. Tra l’altro, i comandi delle earbuds sono gestiti grazie al comodo touch posto nella parte circolare delle stesse. Ad esempio, la risposta ad una chiamata viene effettuata con un breve tocco del touch mentre per attaccare o rifiutare una chiamata bisogna tener premuto per un periodo di tempo più lungo. Tramite la funzione touch, si può anche cambiare canzone (durante l’ascolto della musica) o interagire con Siri (o Google Assistant). L’accensione o lo spegnimento delle cuffie avviene invece in modo automatico quando le cuffie vengono tolte (inserite) dal (nel) charching box.

QUALITA’ AUDIO E SPECIFICHE TECNICHE

Le BlitzWolf BW-FYE3 sono caratterizzate da una qualità audio di ottima fattura soprattutto per quanto riguarda i bassi, veramente ben calibrati e allo stesso tempo equilibrati rispetto ai suoni medi e alti. La sola riproduzione musicale dovrebbe essere garantita per circa 2 – 2.5 ore.

Passando alla gestione delle chiamate, la qualità del microfono delle BlitzWolf BW-FYE3 si è rivelata sufficientemente buona, anche se non sempre la voce viene trasmessa in modo chiaro e limpido (soprattutto quando si parla velocemente). Ottima invece l’associazione tra le ear-buds e i dispositivi Android e iOS. Le BlitzWolf BW-FYE3 sono infatti dotate di Bluetooth 5.0, il quale assicura una miglior qualità dell’audio (in entrata e in uscita), riduce notevolmente il consumo di batteria e assicura una connettività fino ad un raggio di 10 metri. L’ergonomicità delle BW-FYE3 permette inoltre di ridurre i rumori esterni al minimo. Per coloro che vogliono mantenere un “contatto con l’esterno” tuttavia non vi sono problemi. BlitzWolf ha infatti previsto la possibilità di utilizzare un solo auricolare, trasformando la diffusione dei suoni da stereo a mono. Il passaggio avviene in maniera automatica: basterà lasciare l’altro auricolare all’interno del charching box e connettere il dispositivo all’earbud utilizzato. Dalla prova effettuata non possiamo che sottolineare il comfort e la comodità che le cuffie sono in grado di trasmettere anche durante le attività fisiche. Dopo averle testate durante una corsa mattutina, possiamo affermare che le BW-FYE3 non risentono del movimento del corpo o del sudore. Le cuffie sono anche dotate della certificazione IPX6 e resistono quindi agli spruzzi di acqua.

Per quanto riguarda le altre specifiche tecniche segnaliamo un intervallo di frequenza tra 2,4 GHz e 2,48 GHz ed un rapporto segnale rumore > 95 dB.

Puoi acquistare questi auricolari in offerta cliccando qui.

CONCLUSIONI

Le BlitzWolf BW-FYE3 rappresentano un’ottima alternativa ai prodotti top di gamma. Ad un prezzo relativamente basso avrete l’opportunità di acquistare un paio di earbuds compatibili con tutti i dispositivi Android ed iOS. Tra i punti di forza sottolineiamo il confort degli auricolari, la  capienza della batteria del charching box (con annesso powerbank) e la qualità audio. Tra i punti di debolezza segnaliamo un microfono non sempre perfetto ed una gestione del touch non sempre intuitiva. In ogni caso, se siete in cerca di un paio di cuffie wireless in-ear le BW-FYE3 sono sicuramente da tenere in considerazione.



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.