5 cose del Resident Evil 3 originale che vorremmo vedere in RE3 Remake

resident evil 3
Di Marco "Bounty" Di Prospero
7 Marzo 2020

Il 3 aprile 2020 arriverà finalmente Resident Evil 3, remake dell’omonimo gioco sviluppato da Capcom e uscito nel lontano 1999.  Come successo per Resident Evil 2 Remake, anche RE3 promette di innovare e rinnovare quanto visto nel capitolo originale. Nonostante tutto, ci sono alcune meccaniche che ci piacerebbe ritrovare nel remake. Vi presentiamo quindi le 5 cose del Resident Evil 3 originale che vorremmo vedere in RE3 Remake; vi auguriamo una buona lettura.

Costumi alternativi

Preordinare il remake di Resident Evil 3 vi permetterà di mettere le mani sugli abiti predefiniti di Jill e Carlos provenienti direttamente dal gioco originale. Tuttavia, in Resident Evil 3 si potevano sbloccare altri costumi. Ad esempio, per Jill potevamo sbloccare la divisa S.T.A.R.S., un completo da motociclista in pelle e gli abiti di Regina, protagonista di Dino Crisis. Sarebbe bello poter sbloccare altrettanti abiti anche nel remake (preferibilmente senza che arrivino tramite DLC a pagamento).

Pagine: 1 2 3 4 5



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.