FIFA 17 – Impressioni sulla demo

fifa 17
Di Marco "Bounty" Di Prospero
17 Settembre 2016

Electronic Arts ha rilasciato finalmente la demo dedicata a FIFA 17, nuovo titolo della serie di simulazione calcistica. Noi di Uagna abbiamo così deciso di provarla in modo da potervi dare le nostre impressioni in merito. Bene, detto questo possiamo iniziare con l’approfondimento in questione; vi auguriamo una buona lettura.

IL VIAGGIO

Una delle più grandi novità di FIFA 17 è stata senza dubbio l’inserimento de “Il Viaggio“, ovvero una sorta di modalità storia che, fin ad ora, non si era mai vista in alcun gioco calcistico. Bene, la modalità in questione è stata inserita anche nella demo e abbiamo quindi deciso di provarla immediatamente. Una volta aver avviato tale modalità, abbiamo impersonato Hunter, un giovane giocatore approdato al Manchester United. Dopo una breve cut-scene iniziale, ci siamo ritrovati all’interno dello spogliatoio dei Red Devils, poco prima dell’inizio della partita contro il Chelsea, in cui abbiamo potuto fare la conoscenza di Josè Mourinho (dato che per la prima volta saranno implementati anche i volti reali di alcuni allenatori). Una volta iniziata la partita, abbiamo dovuto aspettare il secondo tempo per poter finalmente entrare in scena e mettere le mani sul nostro pad. In particolare, per tutta la durata della partita avremo un indicatore che segnerà il punteggio del giocatore in tempo reale a seconda delle reti, degli assist o dei passaggi che faremo. Come se non bastasse inoltre, ci saranno anche una serie di sfide bonus che ci permetteranno di incrementare tale punteggio e che ci invoglieranno a cambiare stile di gioco. Terminata la partita, siamo stati intervistati e la cosa particolare è stata la possibilità di poter scegliere noi stessi la risposta da dare, (uno stile che ricorda molto da vicino Mass Effect o Fallout ad esempio). Ogni risposta contribuirà a formare il nostro carattere, che potrà essere pacato, impulsivo o bilanciato. Purtroppo non abbiamo potuto approfondire questa nuova feature, per capire se il carattere da noi creato avrà o meno risvolti sul proseguimento della storia. Certo è che “Il Viaggio” è una modalità molto promettente che non vediamo l’ora di poter provare interamente.

FIFa17AlexHunterTheJourneyIlViaggioStoriaContinua nella prossima pagina…

Pagine: 1 2



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.