The Hong Kong Massacre: la fusione tra Hotline Miami e Max Payne

Di Claudio Caudullo
20 Gennaio 2019

The Hong Kong Massacre nacque come un prototipo nel 2014  sviluppato da VRESKI: piccolo team di sviluppo indipendente svedese. Al primo sguardo sembrò quasi una mod del famoso indie di Dennaton Games, Hotline Miami, tanto che i ragazzi di VRESKI decisero di migliorarlo ulteriormente per renderlo un titolo più completo.

Una volta che il progetto iniziò a prendere forma venne mostrato durante la conferenza Sony alla Paris Game Week del 2017, previsto come esclusiva Ps4 per il 2018.

Sparì per un po’ dai riflettori ma finalmente, proprio ieri, fa il suo ritorno con uno scoppiettante trailer che mostra tutte le migliorie del titolo e la data d’uscita ufficiale! The Honk Kong Massacre uscirà il 22 Gennaio 2019 per Playstation 4 e PC (Steam).

Ambientato ad Hong Kong, 1992, The Hong Kong Massacre trae ispirazione dai film classici d’azione cinesi, dove il protagonista si fa strada tra i tanti nemici evitando la morte e raggiungendo i propri obiettivi.

Il nostro protagonista è un ex detective della polizia, pronto a vendicare il proprio partner che venne brutalmente ucciso dalla Triade cinese; una pericolosa organizzazione criminale situata in Cina. Affamato di vendetta ed armato fino ai denti, inizia il proprio cammino a caccia dei colpevoli che la pagheranno cara per le loro azioni.

A livelli di gameplay parliamo di un top-down shooter (sparatutto con visuale dall’alto) dove ogni nostra singola mossa dovrà essere ben calcolata, visto che basterà un solo proiettile per farci fuori.

Per sgomberare i livelli colmi di pericolosi nemici le armi saranno fondamentali, ma non basteranno per salvarci la pelle durante le sparatorie. Per potersi difendere in The Hong Kong Massacre sarà fondamentale imparare ad usare le schivate, sfruttando l’ambiente circostante (come muri, finestre e tavoli) per poter schivare i proiettili.

I livelli varieranno tra loschi posti in città, discoteche, ristoranti cinesi ed anche tetti di edifici. Ogni livello, inoltre, conterrà delle sfide aggiuntive che, una volta completate, sbloccheranno nuove armi ed equipaggiamenti da utilizzare in seguito.

Come potete vedere dal trailer un’altra feature fondamentale del gameplay sarà proprio lo slow-motion. Rallentando il tempo potremmo performare grandi combo per uccidere più nemici in una sola mossa, ovviamente nel limite di tempo concesso. Inoltre questa abilità renderà spettacolari le nostre uccisioni, come accadeva già su Max Payne, aggiungendo quel tocco d’azione in più al gameplay.

Ad una prima occhiata sembrerebbe un titolo parecchio interessante che mischia due grandi giochi che, personalmente, adoro. Al lancio lo troverete in sconto del 10%, al prezzo di 16.79€; mentre a prezzo pieno costerà 19.99€.

Se volete saperne di più visitate la pagina Steam o quella su Playstation. Fateci sapere se v’interessa questo gioco e se lo terrete d’occhio!



Autore alle prime armi con una grande passione per i videogiochi indie, carlini e meme.