Arkane assicura: Redfall è un gran gioco anche in single player

Di Andrea "Geo" Peroni
16 Giugno 2022

Dopo essere apparso nello showcase di Xbox e Bethesda con il primo gameplay, Redfall torna a far parlare di sé.

Arkane Austin sta lavorando a Redfall, un gioco a base di cacciatori di vampiri che hanno preso in ostaggio un’intera città.

Il gioco, che arriverà nel corso del 2023, è stato presentato principalmente come un’esperienza adatta a un team di giocatori che uniscono le loro forze per combattere i vampiri, ma se amate giocare in solitaria non dovrete preoccuparvi: parola di Pete Hines.

“È uno sparatutto in prima persona che puoi giocare da solo o con un massimo di quattro giocatori”, ha detto Hines nel corso dell’extended showcase di Xbox, che si è tenuto martedì sera. “Quindi immediatamente, potresti dire, beh, non è un gioco per giocatore singolo, deve essere molto diverso. E non fraintendermi, ci sono assolutamente modi in cui è diverso. Ma penso che quando la gente gioca e anche quando vedranno di più del gioco, penso che inizieranno a vedere tutte quelle cose di un gioco Arkane che amano e apprezzano“.

Tra gli elementi maggiormente apprezzati delle produzioni Arkane c’è ovviamente la narrativa, fatta di tanti livelli, e la libertà concessa al giocatore nel costruire la propria esperienza, come accaduto con Prey e Deathloop. Questi elementi, fortunatamente, torneranno anche in Redfall.

“Se vuoi giocare da solo e ottenere una fantastica storia di Arkane, puoi assolutamente farlo in Redfall”, ha puntualizzato Hines.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento