Artefatti primitivi in Final Fantasy XIII-2

Di Lorenzo "Cloudark" Domaine
19 Aprile 2012

Chi sta giocando a Final Fantasy XIII-2 è consapevole di avere tra le mani un gioco che contiene al suo interno un innumerevole serie di oggetti da recuperare durante l’avventura ed oggi vogliamo illustrarvi gli artefatti primitivi di FF XIII-2.

Innanzitutto a cosa servono? Sono diversi dai normali artefatti? Quanti sono? Dove si trovano?
Gli artefatti primitivi servono per poter utilizzare dei portali particolari, ossia quelli di colore azzurrino. Si differenziano da quelli normali perché, come già detto, aprono dei portali particolari. In totale ce ne sono 10 in quanti i portali da aprire con essi sono solo 10. Si trovano in diverse zone del gioco e sono:

1° Lo sbloccherete automaticamente andando avanti con il gioco (appena dopo avere appreso l’abilità Lancio del Moguri).
2° In Oerba 200 DD andate vicino al grande albero e lanciate Mog nel lato destro (diciamo quello di fronte al portale) per ottenere un altro artefatto (dalla strada, guardando il muro, lo vedrete).
3° In Riserva di Sunleth 300 DD, lungo il Sentiero Selvaggio (mentre sarete sul dorso del mostro) sul lato est utilizzando il lancio del Moguri.
4° In Pianura di Archylte ??? DD. Lo troverete guardando fuori dalla mappa, verso il basso, nell’Acquitrino Cristallino. Per capirci diciamo a nord ovest della mappa.
5° In Rovine di Bersah 300 DD. Assegnato una volta che avrete completato la missione secondaria Anello di Iridio.
6° In Monti Yaschas 100 DD. Dovrete risolvere il labirinto temporale (quello degli orologi) nella missione secondaria Libro di Shambala.
7° In Torre di Agastya 200 DD. Lo troverete lungo la passerella interna al piano 50.
8° In Academya 4XX DD. Lo troverete a Sud di Piazza Legrand, nella zona sud-est dove troverete anche i vicoli. Va individuato tramite Mog.
9° In Mondo Morente 700 DD. Lo troverete grazie a Mog, dopo la prima visita nel Mondo Morente, vicino al monumento dei Lungivedenti.
10° In Serendipity ??? DD. Lo potrete acquistare da una cassiera per 10.000 gettoni.



Studente di Economia Aziendale presso l'università di Torino. Oltre agli studi, sono impegnato anche col lavoro da maestro di sci a Courmayeur che nella stagione invernale mi prende diverse ore. Il resto del mio tempo lo utilizzo per svolgere vari sport tra cui golf, trekking etc... Oltre a qualche uscita serale che non può mai mancare. La mia citazione preferita: "il cuore umano è come il riflesso sulla superficie dell'acqua... spesso la bocca dice il contrario di ciò che pensa il cuore" Il mio motto è : "The only limit, is the one, you set yourself"