Assassin’s Creed, a Ubisoft Forward potrebbero essere rivelati ben 6 nuovi giochi!

Di Andrea "Geo" Peroni
6 Settembre 2022

I fan della serie Assassin’s Creed sono in trepidante attesa di Ubisoft Forward, l’appuntamento che tra pochi giorni mostrerà per la prima volta il nuovo Mirage. A quanto sembra, però, questo sarà solo uno dei tanti progetti legati al franchise che si faranno vedere nel corso della presentazione.

L’azienda francese ha oggi annunciato quali saranno i grandi protagonisti dell’imminente Ubisoft Forward. Oltre ai già confermati Mario + Rabbids: Sparks of Hope e Skull & Bones, che usciranno tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre, sarà dato ampio spazio ad Assassin’s Creed: Mirage, recentemente rivelato con le prime informazioni.

Tra i franchise presenti ci sarà inoltre la saga di The Division, con novità per gli spin-off Heartland e Resurgence.

Mirage potrebbe però non essere l’unico gioco del franchise di Assassin’s Creed a fare capolino durante l’evento, e anzi potrebbero esserci enormi sorprese per i fan della saga degli Assassini.

6 nuovi giochi di Assassin’s Creed in arrivo? Ecco il rumor!

Il solito Tom Henderson, uno degli insider maggiormente affidabili dell’industria dei videogiochi, ha infatti suggerito che durante Ubisoft Forward assisteremo alla rivelazione di ben sei nuovi videogiochi della saga di Assassin’s Creed, scendendo inoltre nei particolari.

Il primo gioco presentato sarà ovviamente Assassin’s Creed Mirage, che è stato annunciato ufficialmente alla fine della scorsa settimana sui social media. Assassin’s Creed Mirage porterà i giocatori a Baghdad per giocare nei panni di un giovane Basim. Secondo quanto riportato, sarà il gioco a cui verrà concesso maggior spazio.

Mirage sarà però solo l’antipasto per ciò che Ubisoft ha in serbo, spremendo il franchise in più e più modi.

Altri due giochi presentati saranno, secondo quanto riportato, Project Red e Project Hexe – ovviamente si tratta di nomi in codice. Project Red porterà i giocatori in Giappone, una delle location più richieste dai fan della saga. I primi concept art trapelati, rivela Henderson, raffigurano una donna assassina simile a un samurai, ma è probabile che i giocatori saranno liberi di scegliere il sesso del protagonista come avvenuto in AC Odyssey.

Project Hexe ritenuto in fase di sviluppo presso Ubisoft Montreal, porterà invece i giocatori nel gioco di Assassin’s Creed più oscuro di sempre. Hexe sarà infatti ambientato nell’Europa centrale del XVI secolo, durante l’era della caccia alle streghe.

Secondo Henderson, Red e Hexe saranno parti del mega-progetto Assassin’s Creed: Infinity, dunque potrebbero non essere due giochi totalmente separati.

Il quarto gioco rivelato sarà Assassin’s Creed Project Jade, ambientato in Cina. In questo caso si tratta di un progetto mobile, del quale Henderson non ha rivelato nulla. Allo stesso modo ci sarà anche Assassin’s Creed Project Nexus, titolo per la realtà virtuale che era già trapelato da tempo.

L’ultimo gioco è invece legato ad Assassin’s Creed: Valhalla, e potrebbe essere un DLC o un’espansione del gioco oppure rielaborato come contenuto standalone.

Naturalmente dovremo attendere Ubisoft Forward per sapere se le informazioni saranno vere.

Fonte




Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento