Assassin’s Creed: Syndicate non avrà il multiplayer

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
13 Maggio 2015

In seguito ai primi dettagli emersi sul nuovo capitolo della serie Assassin’s Creed, chiamato Syndicate, Ubisoft ha comunicato che il nuovo titolo, di cui l’uscita è fissata in autunno, non avrà la modalità multiplayer al suo interno.

L’azienda francese, ha preso tale decisione per poter investire tutte le proprie risorse sulla campagna single-player, concentrandosi quindi per renderla più avvincente ed interessante.

Il gioco non includerà nemmeno la componente cooperativa, lanciata con il precedente capitolo Assassin’s Creed Unity, il che fa intendere ad una netta bocciatura da parte di quest’ultima feature, di cui Unity era ambasciatore.

Rcordiamo che Assassin’s Creed: Syndicate sarà disponibile su PlayStation 4 e Xbox One a partire dal 23 ottobre, la versione PC non ha ancora una data precisa, ma il suo arrivo è previsto per quest’autunno. Della versione Wii U purtroppo non ci sono informazione e crediamo che non arriveranno mai.

Come ne pensate della rimozione del multigiocatore da Syndicate?

Che sinceramente va controtendenza, visto che i giochi per next-gen ormai hanno quasi tutti una componente online multiplayer, per espandere l’esperienza di gioco.

Fateci sapere il vostro pensiero.



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.