Brutto inizio per eFootball, trapela online il primo criticatissimo gameplay

Di Alberto "Legend" De Toma
8 Settembre 2021

A poche settimane dall’uscita di eFootball, nuovo nome del titolo calcistico di Konami, è trapelato online il primo video gameplay del gioco, sicuramente un avvenimento gradito se non fosse che il titolo è stato letteralmente demolito da parte del pubblico, ricevendo pesanti critiche su ogni fronte.

Premettendo che la versione mostrata quasi sicuramente non è quella in cui il gioco verrà rilasciato, gli utenti si stanno lamentando dei cali di framerate che sembrano affliggere alcune parti del gioco, di alcune discutibili animazioni prese da PES e riutilizzate nel gioco senza nessuna modifica o miglioramento, ma anche delle movenze dei giocatori che sembrano “slittare” sul campo, della cattiva fisica del pallone e di alcune transizioni che presentano dei bug.

Nonostante questo sono stati notati anche alcuni, seppur piccoli, miglioramenti rispetto ai precedenti PES come ad esempio nuovi angoli d’inquadratura delle telecamere ed un utilizzo delle luci migliorato rispetto al passato. Inoltre sembrerebbe che anche l’animazione della corsa sia stata modificata e resa più fluida, andando così a risolvere, almeno in parte, uno dei grandi problemi che affliggevano PES: la legnosità delle animazioni. Una menziona va fatta anche per quanto riguarda l’intelligenza artificiale che sembra essere stata migliorata, ora infatti i giocatori risultano più attivi e “fantasiosi” in campo, il tutto nei limiti di una intelligenza artificiale che non ha mai particolarmente brillato.

Nonostante la moltitudine di critiche ricevute, è anche opportuno precisare che molti fan di PES sono rimasti delusi dal cambio di rotta messo in atto da Konami, infatti la maggior parte dei dissensi riguardano la scelta di aver reso il gioco free-to-play con tutto ciò che questo cambiamento comporta, come una maggiore presenza di microtransazioni o il sistema stagionale presente nel gioco.

Secondo la nostra opinione invece, questa scelta è una vera e propria ventata d’aria fresca ed è anche un’ottima opportunità per l’ormai ex PES di tornare a rivaleggiare ad armi pari contro la concorrenza, dato che da troppi anni la EA con FIFA detiene il monopolio dei giochi a tema calcistico, di conseguenza una maggiore concorrenza non può far altro che bene ad entrambi i titoli, che punteranno a migliorare l’esperienza di gioco e a rilasciare sempre nuovi contenuti.



Abbiamo parlato di:

Cresciuto a "pane e videogiochi", vivo un quarto di frame alla volta. Sono un giocatore eclettico sempre attratto dalle novità, non solo in ambito videoludico, ma anche tecnologico e dell'intrattenimento in generale.




Scrivi un commento