CD Projekt Red parla della possibile acquisizione da parte di Sony, Microsoft o Tencent

cd projekt coronavirus
Di Andrea "Geo" Peroni
26 Aprile 2021

Gli effetti collaterali del problematico lancio di Cyberpunk 2077 non comprendono la vendita di CD Projekt Red, o questo comunque è quello che dichiarano i responsabili della software house polacca.

Dopo l’incredibile cifra di 13,7 milioni di copie vendute di Cyberpunk 2077 e guadagni record nel 2020, CD Projekt RED rimarrà indipendente per il prossimo futuro.

Lo ha affermato il co-presidente di CD Projekt Group, Adam Kicinski, che alla domanda sul possibile interesse di alcuni giganti del mondo videoludico come Sony, Microsoft o Tencent, ha così risposto:

Nulla è cambiato in questo senso. Gestiamo la nostra attività in modo indipendente. Abbiamo tutte le competenze in questo, nella gestione della nostra attività. Quindi non vediamo, almeno per ora, alcun profitto dall’adesione a un gruppo più grande. Quindi siamo non cerco nulla al riguardo.

Kicinski prosegue poi dicendo che CD Projekt Red è più interessata ad acquistare che a vendere:

Naturalmente, come abbiamo detto, siamo più aperti alle fusioni e acquisizioni, ma dall’altra parte. Quindi stiamo cercando più attivamente team che possano aiutare a eseguire la nostra strategia . E questo è importante. I risultati, si tratta piuttosto di costruire il gruppo per eseguire la nostra strategia.

La società polacca ha ad esempio acquisito Digital Scapes, specializzata in servizi live, per rafforzare i suoi team interni di networking online basati su GOG. Digital Scapes sta anche aiutando con la modalità multiplayer di Cyberpunk 2077, che non dovrebbe arrivare prima del prossimo anno (o oltre).

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento