Il CEO di Epic Games afferma che PlayStation 5 è migliore di un PC di fascia alta

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
14 Maggio 2020

Il CEO di Epic Games Tim Sweeney afferma che le console di gioco di nuova generazione, in particolare PlayStation 5 di Sony, porteranno a cambiamenti nello sviluppo dei giochi, che vanno ben oltre un salto nella qualità grafica.

Durante una conferenza stampa per il nuovo Unreal Engine 5, motore grafico ottimizzato per funzionare con console di nuova generazione, Sweeney afferma che  PS5 è un “dispositivo straordinariamente bilanciato”.

“Ha un’immensa quantità di potenza GPU, ma anche un aumento della larghezza di banda multi-ordine nella gestione dello storage, questa cosa sarà assolutamente fondamentale, inoltre la sua unità a stato solido M.2 è promettente al tal punto da riuscire a renderizzare un mondo che potrebbe essere decine di gigabyte di dimensioni, quasi istantaneamente” afferma Sweeney.

“Abbiamo lavorato a stretto contatto con Sony per un periodo di tempo piuttosto lungo sullo storage”, continua il CEO di Epic Games. “L’architettura di archiviazione su PS5 è molto più avanti di tutto ciò che si può acquistare attualmente su qualsiasi PC, per qualsiasi quantità di denaro in questo momento, migliore quindi di un PC di fascia alta attuale, tutto questo guiderà sicuramente i futuri PC nella loro costruzione.” 

La nuova unità, che Sony sostiene è più veloce di qualsiasi dispositivo sul mercato disponibile in questo momento, non solo renderà i tempi di caricamento quasi inesistenti, ma consentirà anche agli sviluppatori di accedere ai dati di cui sono composti i loro giochi, con una velocità senza precedenti. Il risultato è un caricamento dei mondi di gioco più grandi molto più velocemente che mai, il che potrebbe portare a cambiamenti drastici nel modo in cui gli sviluppatori affrontano tutto, dal bilanciamento della qualità visiva e delle prestazioni alla progettazione dei livelli.

Sweeney non sta dicendo che non è possibile ottenere tale potenza da un’unità M.2 su PC, anche pagandolo profumatamente. Piuttosto, afferma che l’unità personalizzata creata da Sony e il modo in cui interagisce con il sistema di gestione dei dati di PS5, lo rende più veloce e più impressionante dal punto di vista dello sviluppo, rispetto a tutto ciò che un consumatore potrebbe facilmente acquistare oggi, soprattutto considerando che gli sviluppatori di PC non stanno ancora costruendo giochi che sfruttino tali velocità. Questo modo di sviluppare potrebbe creare dei cambiamenti in futuro, quando PS5 e Xbox Series X usciranno e, come prevede Sweeney, ispirare aggiornamenti significativi alla progettazione di componenti PC e allo sviluppo di giochi specifici per PC.

Fonte: The Verge

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.


1 commento:


  1. Ion


Scrivi un commento