Crash Team Racing Nitro Fueled gratis in questi giorni su Switch Online!

Di Andrea "Geo" Peroni
29 Dicembre 2020

Lo splendido racing arcade di Beenox è protagonista di uno speciale evento su Nintendo Switch, che vi consentirà di provare gratuitamente Crash Team Racing: Nitro Fueled.

Nintendo ha annunciato che dal 30 dicembre 2020 al 5 gennaio 2021, tutti gli abbonati a Nintendo Switch Online potranno giocare CTR Nitro Fueled gratuitamente, per testare il gioco uscito lo scorso anno su console.

Non è la prima volta che la grande N utilizza l’abbonamento Nintendo Switch Online per offrire ai giocatori tantissimi giochi diversi con cui giocare. Oltre alla possibilità di avere accesso a una vasta libreria di titoli NES e SNES, oltre che particolari esclusive come Tetris 99 e Super Mario Bros. 35, Switch Online offre infatti anche la possibilità di usufruire di alcuni fine settimana o eventi a tempo gratuiti per provare vari giochi. È accaduto con Overwatch, e accadrà da domani con l’apprezzatissimo remake di Crash Team Racing.

Crash Team Racing: Nitro Fueled è stato lanciato nell’estate 2019 su PS4, Xbox One e Switch, e ha riportato in auge l’indimenticabile spin-off racing della serie Crash Bandicoot uscito originariamente nel 1999. Nel gioco non sono presenti però solo i contenuti dell’originale CTR: gli sviluppatori hanno infatti inserito anche numerosi piloti e tracciati da altri giochi della serie come Crash Nitro Kart e Crash Tag Team Racing, e nel corso dei mesi successivi al lancio sono stati inoltre pubblicati anche contenuti inediti.

Il weekend di prova darà l’accesso al multiplayer sia online che locale. Nulla da fare per quanto riguarda invece la storia single player contro N. Oxide.

 



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento