Sony, al via i rimborsi completi per Cyberpunk 2077 dal PlayStation Store

Di giangireds
18 Dicembre 2020

Disastroso, tragico, deludente: questo è il lancio di Cyberpunk 2077. Uno dei titoli più attesi del decennio, in continuo hype dal 2012, ha avuto il lancio forse più misero nella storia dei videogiochi. La ciliegina sulla torta? Sony ha deciso di rimuovere ufficialmente il gioco dal PlayStation Store. Sì, avete capito bene: Sony non vuole che il pessimo stato del titolo di CD Projekt Red vada a inficiare l’esperienza di gioco dei propri utenti e ha deciso, così, di togliere la possibilità a chiunque di acquistare Cyberpunk 2077 dal proprio negozio digitale. Vi lasciamo di seguito il tweet ufficiale dell’annuncio, dopodiché commentiamo ulteriormente:

Il colosso nipponico sta offrendo quindi la possibilità di rimborso a coloro che hanno acquistato il gioco digitale, sullo store. Si aspettavano dei confronti diretti tra gli sviluppatori di Cyberpunk 2077, Sony e Microsoft: questi incontri non si sono verificati e così, per risolvere definitivamente il problema, il titolo è stato rimosso dallo store di PlayStation. Questa storia ha un che di surreale e tragico, dopo tutto l’hype che ha accompagnato lo sviluppo e il rilascio di Cyberpunk 2077 per molti, moltissimi anni. Restiamo in attesa di ulteriori news…

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: | |

Ciao! Sono un ragazzo di 21 anni e nel tempo libero mi piace ascoltare la musica, guardare film e serie tv, praticare attività fisica, scrivere e videogiocare... Passioni abbastanza semplici, no? 😊




Scrivi un commento