Decreto Rilancio, il First Playable Fund si farà!

videogames decreto
Di Marco "Bounty" Di Prospero
1 Luglio 2020

Buone notizie per l’industria videoludica italiana. La Commissione Bilancio della Camera dei Deputati ha infatti approvato l’emendamento 32.38, seppur apportando alcune modifiche.

In altre parole, la Commissione Bilancio ha approvato il First Playable Fund, fondo che andrà a finanziare le fasi di sviluppo di giochi e software in generale. Si tratterà, nello specifico, di finanziamenti a fondo perduto pari al 50% delle spese sostenute che sosterranno in tutto e per tutto le aziende del settore. In questo modo anche l’Italia potrebbe dire la sua all’interno del mondo dei videogiochi e competere con gli altri sviluppatori internazionali, i quali sono già supportati dai propri paesi.

Decreto Rilancio – Fondi per 4 milioni di euro a favore dei videogiochi

In ogni caso si tratta di una doppia vittoria considerando che solo qualche giorno fa l’emendamento 32.38 sembrava eliminare definitivamente il First Playable Fund dal Decreto Rilancio (qui il dettaglio completo). Fortunatamente le cose sono andate diversamente. Siamo sicuri che questa decisione permetterà agli sviluppatori nostrani di emergere e mostrare il loro talento.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento