Fallout 76 – Disponibile la modalità Sopravvivenza in versione beta

fallout 76
Di Marco "Bounty" Di Prospero
27 Marzo 2019

Fallout 76 si è aggiornato nella giornata di ieri con la patch 7.5 che, tra le altre cose, ha inserito la modalità Sopravvivenza, seppur in versione beta.

In particolare, per accedere a tale modalità vi basterà selezionarla dal menù di gioco in alternativa alla classica modalità Avventura con cui, tuttavia, condividerete i progressi del vostro personaggio (missioni, eventi e via dicendo). Niente vi vieterà comunque di creare un nuovo personaggio da utilizzare solo in Sopravvivenza. In ogni caso, ecco alcune delle caratteristiche più importanti della nuova modalità:

  • PE aumentati del 20% rispetto alla classica Avventura;
  • Aggiunte sfide settimanali con relative ricompense;
  • Le prime sei sfide settimanali permetteranno di ottenere armi leggendarie;
  • In punto di morte, oltre agli altri oggetti, i giocatori lasceranno una quantità imprecisata di cure presenti nell’inventario;
  • Le ricompense (sottrazioni) di tappi in caso di uccisione di altro giocatore (morte) sono raddoppiate;
  • Quando uccisi, i giocatori possono decidere se spendere dei tappi per mettere una taglia sulla testa del proprio killer;
  • Il viaggio rapido sarà disponibile solo verso il Vault 76, il C.A.M.P., le stazioni ferroviarie e ogni officina in possesso del giocatore;
  • Il respawn è limitato presso Vault 76, C.A.M.P. o stazioni ferroviarie;
  • Dopo aver completato un viaggio rapido, il giocatore sarà invulnerabile per qualche secondo, a patto di non esplodere alcun colpo d’arma;
  • Presenti diverse classifiche globali suddivise per categorie;

fallout 76 sopravvivenza

  • I migliori tre giocatori per “vita più lunga” saranno visibili a schermo, rispettivamente, con una medaglia d’oro, d’argeneto e di bronzo;
  • La mappa di gioco non mostrerà la posizione dei giocatori, a patto che questi non siano ricercati o non siano i migliori giocatori per “vita più lunga”;
  • I giocatori sono ostili per impostazione predefinita e possono essere attaccati senza restrizioni. Pertanto, i giocatori subiranno fin da subito il danno reale che gli verrà inflitto;
  • Un segno sopra la testa segnerà se un giocatore è o meno ostile (colore rosso se ostile o giallo se neutrale).

Tra le altre cose, la patch 7.5 risolve molti bug tecnici e grafici, oltre a modificare alcuni aspetti della modalità Avventura.

Insomma, sembra che Bethesda si sia finalmente decisa a migliorare parte dei problemi riscontrati al momento dell’uscita del gioco. La strada è ancora lunga, ma l’impegno della software house statunitense è da apprezzare.

Vi ricordiamo che la patch ha un peso di circa 4 GB su PS4 e Xbox One e di 2 GB su PC.

Fonte



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.