FIFA 20 – Le Iene organizzano la Quarantena League con i campioni del calcio

Di Marco "Bounty" Di Prospero
17 Marzo 2020

Il mese di marzo 2020 rimarrà per anni nella mente di tutti noi. La pandemia del Coronavirus ci vede costretti (giustamente) a rimanere chiusi dentro casa. Il Governo ha emanato per questo il decreto #iorestoacasa, invitando gli italiane ad uscire dalle proprie abitazione solo se strettamente necessario. E come passare le giornate in queste lunghe giornate di quarantena? La risposta è presto data. Le Iene, celebre programma televisimo Mediaset, hanno infatto annunciato la Quarantena League, un campionato online che sarà interamente giocato su FIFA 20.

In particolare, la Quarantena League avrà inizio alle ore 12:00 di giovedì 19 marzo e vedrà la presenza di molti campioni del calcio italiano. Nello specifico, parteciperanno i seguenti giocatori (o ex giocatori): Mario Balotelli, Marco Materazzi, Fabio e Paolo Cannavaro, Ciro Immobile, Andrea Pirlo, Ciro Ferrara, Massimo Oddo, Sandro Tonali, Bernardo Corradi, Luca Pellegrini, Enock Balotelli, Lyanco, Cristian Zaccardo, Davide Zappacosta, Armando Izzo, Andrea Petagna, Alessio Cerci, Enrico Brignola, Sebastiano Esposito, Adjapong, Javier Pastore, Gonzalo Villar, Federico Chiesa, Andrea Bertolacci, Mohamed Fares, Moise Kean, Domenico Berardi, Mattia Zaccagni, Alfredo Donnarumma e Dusan Vlahovich. Ma non finisce qui, Le Iene hanno infatti aperto le iscrizioni ad altri giocatori virtuali. Pertanto, qualora ci fosse ancora qualche posto disponibile, potete iscrivervi tramite il sito www.iene.it.

Insomma, dopo l’iniziativa dei piloti di Formula 1 che già vi avevamo raccontato nella giornata di ieri (qui il dettaglio) ecco che anche FIFA 20 viene utilizzato per un fine nobile. Ricorderete infatti, che a causa del Covid-19, al momento i maggiori campionati europei sono sospesi. Ovviamente non mancheremo di aggiornarvi sull’andamento del Torneo.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento