FIFA 21, la versione Switch massacrata dalla critica: le recensioni affibbiano 2 al gioco

Di Andrea "Geo" Peroni
12 Ottobre 2020

Pugno duro da parte della critica specializzata, che massacra senza mezzi termini FIFA 21 su Nintendo Switch. Il motivo? Uno spudorato copia-incolla da parte di EA Sports.

FIFA 21 è uscito sul mercato da pochi giorni, e ha già naturalmente fatto parlare di sé, tra pregi e le immancabili polemiche come quelle legate alla pubblicita dei FIFA Points su una rivista di giocattoli per bambini. Il gioco, come ogni anno, ripropone il format calcistico di Electronic Arts su PS4, Xbox One e PC, e, come capita da alcuni anni, si presenta anche in una particolare versione Legacy Edition su Nintendo Switch.

Versione che, in realtà, non cambia mai.

FIFA 21 Carriera: I migliori giovani su cui puntare

La Legacy Edition di FIFA, come accaduto per il gioco dello scorso anno, quello dell’anno prima e così via, si basa su un principio molto semplice: si tratta di una versione “alternativa” al capitolo tradizionale, con un motore di gioco più antiquato (il Frostbite di EA è forse troppo pesante per Switch) e con varie mancanze tra cui Il Viaggio di Alex Hunter, fino a FIFA 19, e la modalità Volta Football dallo scorso anno.

Un giocatore che acquista FIFA Legacy Edition su Switch, insomma, sa a cosa va incontro, e cioè a un gioco di calcio decisamente differente da quello che troviamo sulle altre console e i PC. Qualcosa di simile a quello che accadeva con le versioni del simulatore calciscito di EA anche su PlayStation Vita e altre console portatili, se ben ricordate.

Offerta
FIFA 21 PlayStation 4, include upgrade per PS5
  • Passa alla versione per console PS5 o Xbox Series X
  • Uniti nella vittoria in EA SPORTS FIFA 21 per sistema PlayStation4, Xbox One e PC, con modi di giocare e mostrare il tuo stile nelle strade e negli stadi

Non c’è nulla di male in ciò, naturalmente. EA Sports ha cercato di adattare il gioco ad hardware differenti, e le limitate potenzialità di Switch non consentono di ricreare la stessa atmosfera del gioco su PS4, Xbox One e PC, per non parlare poi delle versioni PS5 e Xbox Series X | S in arrivo.

Il problema, semmai, è un altro, ben evidenziato dalla critica: il gioco non è cambiato di una virgola rispetto a FIFA 20 Legacy Edition. Al di là delle rose, ovviamente.

Simon Cardy, di IGN, ha pubblicato nei giorni scorsi una devastante recensione di FIFA 21 Legacy Edition, evidenziando come il lavoro svolto dagli sviluppatori sia assolutamente insufficiente per giustificare il prezzo del gioco. Addirittura, dopo aver esordito nella recensione con un laconico “Davvero?” rivolto a EA, il critico ha deciso di adoperare la stessa tattica utilizzata dagli sviluppatori: invece di redigere una nuova recensione per FIFA 21, ha deciso di copia-incollare il pezzo realizzato circa un anno fa per la recensione di FIFA 20 LE, a sua volta, se ricordate, fortemente criticato per essere uguale al capitolo precedente.

Risultato: il voto finale della recensione è un impietoso 2 su 10.

Anche NintendoLife, allo stesso modo, ha assegnato un punteggio identico a quello di IGN, mettendo in risalto ancora una volta che EA Sports, dopo un lavoro tutto sommato molto buono con FIFA 18 Legacy Edition, si sia completamente adagiata sugli allori negli ultimi anni proponendo sempre lo stesso prodotto.

Un biglietto da visita certamente non esaltante per il gioco di calcio più conosciuto al mondo, che su Switch non viene però considerato dalla casa madre. Il titolo non offre grandi ricavi al pari delle altre piattaforme? Il pubblico di Switch non è appetibile per EA? Attendiamo aggiornamenti o chiarimenti da parte del colosso americano, che sicuramente si ritrova una bella gatta da pelare tra le mani.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento