Final Fantasy VII Remake Parte 2, Square Enix vuole sorprendere tutti i giocatori

Di Andrea "Geo" Peroni
31 Gennaio 2021

Dopo la straordinaria dimostrazione della scorsa primavera, quando la prima parte di questo titanico progetto ha stupito su PS4, sono in tanti a chiedersi: quando tornerà Final Fantasy VII Remake? E cosa possiamo aspettarci dai nuovi capitoli della serie?

Abbiamo qualche (parziale) risposta a queste domande dalle parole di Naoki Hamaguchi e Yoshin a un’intervista al CEDEC e hanno parlato del loro approccio alla creazione di Final Fantasy VII Remake Parte 2.

Gli sviluppatori dietro il sequel di Final Fantasy 7 Remake, ancora senza nome e ovviamente senza una data di uscita, hanno rilasciato un’intervista alla Computer Entertainment Developers Conference in cui hanno riconosciuto la struttura narrativa del sequel e hanno suggerito che, andando avanti, probabilmente ci saranno più deviazioni rispetto al gioco originale. Come già saprete, FF7 Remake ha rivisitato la storia dell’originale gioco del 1997, lasciandosi però la libertà creativa di introdurre e modificare alcuni eventi chiave che rendono il progetto qualcosa di completamente nuovo.

Durante l’intervista, Kitase ha sottolineato che gli sviluppatori faranno di tutto per sorprendere i giocatori e sovvertire le loro aspettative, cosa che è già stata fatta per il primo capitolo. Naturalmente, non ci viene spiegato oltre: per sapere dove andrà a parare la nuova storia reinventata di FF7, ci sarà da aspettare.

Quello che possiamo aspettarci, comunque, è un nuovo gioco con lo stello profondo livello di dettaglio della Midgar vista in Final Fantasy VII Remake, cosa sulla quale concorda l’intera community nell’affermare che il gioco è andato oltre le aspettative dovendo ingigantire un mondo già vasto come concetto.

C’è anche spazio per una chicca sul gameplay: il team sta lavorando per rendere il sistema di battaglia ancora più profondo, aggiungendo nuove meccaniche ed elementi.

Questa maggiore ambizione, a quanto pare, deriva dalla qualità e dal successo raggiunti da Final Fantasy VII Remake, che hanno convinto molti nuovi developer a interessarsi al progetto e a essere coinvolti nella reimmaginazione di uno dei videogiochi più amati di sempre per fornire idee sempre nuove:

Una parola che viene in mente è ‘battaglia d’azione’. Hanno sperimentato un nuovo tipo di sistema di battaglia d’azione e vogliono contribuire anche al sistema. […] Contribuiscono sicuramente con idee diverse che, si spera, ci permetteranno di creare nuove sorprese anche per il sistema di battaglia!

All’inizio del mese di gennaio vi avevamo riportato di alcuni nuovi marchi registrati da Square Enix, che sembrano suggerire l’arrivo di alcuni spin-off di Final Fantasy VII Remake. Vi piacerebbe vedere espandere l’universo narrativo del gioco?

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento