Final Fantasy XVI – Reveal rinviato alla primavera 2022, sviluppo in ritardo di sei mesi

Di Andrea "Geo" Peroni
27 Dicembre 2021

La pandemia COVID-19 continua a far sentire i propri effetti sull’uscita dei videogiochi, e oggi arriva una nuova conferma di tale problema.

Square Enix ha annunciato infatti oggi che il prossimo grande reveal dedicato a Final Fantasy XVI non arriverà entro la fine del 2021 come inizialmente promesso, ma slitterà di alcuni mesi.

Il messaggio, firmato dallo stesso produttore Naoki Yoshida sui profili social del gioco, spiega che il piano per fornire nuovi dettagli nel 2021 è stato ostacolato dalla pandemia di COVID-19 che ha ritardato lo sviluppo di quasi sei mesi rispetto la tabella di marcia iniziale.

La pandemia ha infatti costretto Square Enix a decentralizzare la forza lavoro, portando a ritardi e in casi estremi persino cancellazioni della consegna dei beni da parte dei partner di outsourcing.

Gran parte del 2021 è stato speso per affrontare la situazione, e Yoshida, come confida nel messaggio, spera che l’impatto della pandemia sarà minimo nel 2022.

Il team di sviluppo è concentrato sul miglioramento della qualità della grafica, sul perfezionamento delle meccaniche di combattimento, sul perfezionamento delle singole battaglie, sul tocco finale ai filmati e sull’ottimizzazione della grafica complessiva.

Yoshida e Square Enix hanno quindi deciso di spostare il nuovo reveal di Final Fantasy XVI alla primavera 2022, lasciando però in sospeso chiarimenti circa una finestra di lancio per il nuovo capitolo della storica serie GDR nipponica.

Vi informiamo inoltre che sempre oggi Square Enix ha annunciato un altro rinvio inatteso. I ritardi nello sviluppo hanno infatti colpito anche Dragon Quest X Offline, la versione rivisitata del MMORPG che doveva debuttare sul mercato nipponico il prossimo febbraio. L’uscita del gioco è stata rinviata a una generica estate 2022 su console PlayStation e PC, mentre resta ancora ignoto se il titolo sarà pubblicato anche in Occidente. I precedenti ci dicono di sì, ma potremmo dover attendere molto a lungo: Dragon Quest XI, ad esempio, venne distribuito in Europa un anno dopo rispetto alla release nipponica.

Final Fantasy XVI è previsto per PS5 e PC.

Offerta
Final Fantasy VII Remake - Standard - PlayStation 4
  • Final Fantasy VII Remake narra la storia di un mondo caduto sotto il controllo della compagnia elettrica Shinra
  • Nell’enorme città di Midgar, un’organizzazione anti-Shinra chiamata Avalanche ha intensificato la sua resistenza


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento