[Guida] Assassin’s Creed: Valhalla – Come trovare tutti gli animali leggendari

Di Marco "Connor" Corazza
17 Novembre 2020

Indubbiamente la caccia occupa una posizione di rilievo tra le attività secondarie da Assassin’s Creed 3, in quel lontano 2012 che ha portato tante novità e che si sono evolute fino a ciò che abbiamo oggi.

Tra i collezionabili classici e gli animali comuni del gioco, in Valhalla (come in passato) avremo la possibilità di trovare i cosiddetti “Animali Alfa” o “Leggendari”, contrassegnati con l’icona di misteri e che contribuiranno anche all’ottenimento del trofeo Maestro della Caccia; molti saranno ostici da battere e richiederanno un minimo di abilità ed esperienza, anche se ovviamente ne servirà meno rispetto a un boss opzionale o dell’Ordine degli Antichi (come visto nella guida sull’equipaggiamento di Thor); andiamo a vedere nel dettagli l’ubicazione di tutti gli animali leggendari di Assassin’s Creed: Valhalla.

 

INGHILTERRA

  • Cane fantasma (potenza consigliata: 55), nemico da sconfiggere attraverso attacchi rapidi e schivate, si trova nell’Anglia Orientale.

  • Alimentatore di cadaveri (potenza consigliata: 90), affronteremo 3 lupi uno più grande dell’altro e che attaccheranno in modi diversi, saranno tutti insieme nell’Oxenefordscire.

  • Bestia delle colline (potenza consigliata: 130), vi sarà da sconfiggere un enorme orso bruno nella zona Ovest delle miniere di Uriconium dello Sciropescire.

  • Gemad-Wulf (potenza consigliata: 160), una bestia che evocherà dei lupi in sua difesa, schivare sarà essenziale per sopravvivere; sarà nel Lincolnshire.

  • Alfred’s Battle-Sow (potenza consigliata: 160), un grande toro che riceverà in suo soccorso altri simili, lo troveremo nel Suthsexe.

  • The Blood Swine (potenza consigliata: 190), feroce cinghiale dell’Eurviscire.

  • Lince anziana & lince giovane (potenza consigliata: 340), animale che si trova nella regione dell’Hamtunscire.

 

NORVEGIA

  • Orso delle acque blu (potenza consigliata: 280), animale leggendario che potrà essere sbloccato dopo il completamento della storia, essendo troppo a Nord a Hordafulke, nella regione di Fornburg.

 

  • O Yan Do ’Ne (potenza consigliata: ?), un’alce che si trova in Vinland e che richiederà di esser colpita a pugni, a causa della resistenza a qualunque altro tipo di arma; dovranno prima essere sconfitti sei membri della Warden of War, dell’Ordine degli Antichi.

  • Elk of Bloody Peaks (potenza consigliata: 1), un’altra alce da uccidere a Rygiafylke, nel Fornburg.

 

JOTUNHEIM

Steinnbjorn (potenza consigliata: 370), il nemico più forte del gioco e che dovrà essere affrontato con un equipaggiamento di altissimo livello e standogli a distanza più ravvicinata possibile, si troverà durante le visite dovute alle allucinazioni di Valke.

 

Ricordiamo che Assassin’s Creed: Valhalla è stato rilasciato per tutte le console e su PC il 10 novembre 2020, viene ambientato nel 9° secolo d.c., durante la guerra tra Inghilterra (ancora divisa nei 4 stati di Northumbria, Mercia, Anglia orientale e Wessex e governata da Alfredo il Grande) e la Grande armata danese, una coalizione di guerrieri norreni guidata, nel titolo, dal nostro protagonista Eivor e suo fratello Sigurd.

Cosa ne pensate? Siete riusciti a trovare tutti gli animali leggendari?

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Videogiocatore dall'infanzia, dalla fine degli anni '90, fino ad arrivare ai titoli più recenti. Dal PC alla console, una vita basata su questo mondo, appassionato di trame fitte e giochi in team.




Scrivi un commento